PERTUSOLA vs DELOGU LEGNAMI

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoals
PERTUSOLA044
DELOGU LEGNAMI4610

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
28/01/2019 21:00 Serie A 2019

Cronaca

Delogu Legnami, vittoria mai in discussione: Pertusola ko

Alle 21.00 allo Sporting San Francesco scendono in campo il Pertusola, in maglia rosa e la Delogu Legnami, in maglia grigia: si gioca per la terza giornata di ritorno della serie A del Cagliari League 2018/2019. I padroni di casa vengono dallo scoppiettante pareggio, 4-4, con la Bar Ristorante Ghost; gli ospiti dalla vittoria, 3-0, con la GR Ruiu C7.

Il Pertusola gioca con numerose defezioni ma quella di Gioi è la più importante di tutte. La gara dei padroni di casa inizia malissimo perché vengono puniti da due grandi conclusioni di Davide Salis, la prima di punizione: sono i gol dello 0-1 e dello 0-2, dopo appena 2′ di gioco. La Delogu Legnami è carichissima e ammazza subito la partita con i due gol di Matteo Cardia al ‘5 e al’11’. Il primo tempo finisce 0-4, il Pertusola è tramortito e non sembra avere le energie e la testa sufficienti per reagire. Ci prova, e infatti trova l’1-4 di Paolo Ciuffo ad 1′ dall’inizio della ripresa, ma la Delogu Legnami segna altri due gol con Matteo Cardia, fissando il risultato sull’1-6. Al 34′ Marco Saderi segna il 2-6, risponde Cardia al 36′ con il 2-7. Tre minuti più tardi Antonio Pirastu segna da calcio d’angolo ma gli ospiti fanno altri tre gol tra 38′ e 41′, due con Fabrizio Frau, uno con Roberto Argiolas. Al 48′ Marco Saderi fissa il risultato sul definitivo 4-10. La Delogu Legnami vince e sale a quota 22 punti, al quarto posto; il Pertusola rimane al settimo posto, con 14 punti in classifica.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – PERTUSOLA

I TOP

Marco Saderi: 8. Il migliore dei suoi. Bene in difesa nonostante le grandi difficoltà, aiuta la squadra a ripartire e dà un gran sostegno anche in avanti. Lotta sul pallone che poi finisce sui piedi di Ciuffo nell’1-4, realizza il 2-6 con un bel pallonetto e segna il 4-10 con un siluro dalla treuqarti che manda la palla all’incrocio dei pali destro. INDOMABILE

Paolo Ciuffo: 6.5. Passaggi non ne arrivano nemmeno a pagamento, l’unica cosa che può fare è lottare su ogni pallone cercando di conquistare mezza possibilità di andare al tiro. Succede così al 1′ della ripresa, quando vede una palla vagante, la protegge e tira rapidissimo segnando l’1-4. GUERRIERO

Antonio Pirastu: 6. Un po’ perso in mezzo al campo, difficile contrastare gli avversari, difficile trovare degli spunti per fare male. Ci prova. Rende la serata meno amara realizzando un gol direttamente da calcio d’angolo. DISPERSO

I FLOP

Simone Galisai: 5.5. È uno di quelli che trova maggiori difficoltà ad opporsi alla marea avversaria. Decisamente una serata iniziata storta e finita peggio. Sarà molto più semplice giocare con qualche compagno in più, anche contro corazzate come la Delogu Legnami. SOPRAFFATTO

 

LE PAGELLE – DELOGU LEGNAMI

I TOP

Matteo Cardia: 8.5. Un paio di gol se li divora, però ne realizza cinque, punendo senza pietà gli avversari colpevoli di lasciare troppi spazi scoperti. Ottimo terminale offensivo che offre velocità e freddezza al servizio di una squadra eccellente: SUPER BOMBER

Davide Salis: 7.5. Il numero 2 della Delogu Legnami si presenta con il mancino tirato a lucido: dopo due minuti di gioco lascia un profondo segno sulla partita, realizzando due grandi gol da fuori area, il primo su punizione. Gran lavoro anche in difesa e buona prestazione complessiva. MANCINO ATOMICO

Roberto Argiolas: 7.5. Il centro di una squadra ben assortita in tutti i reparti: determinazione, qualità e quantità che tengono unite le varie parti di un team capace di far male con tutti i suoi elementi. PILASTRO

Fabrizio Frau: 7.5. Gioca un buon primo tempo, nel secondo decide di dire la sua dalle parti del portiere avversario: al 31′ offre la palla dell’1-6 a Cardia, al 41′ e 42′ realizza personalmente i gol del 3-8 e 3-9, mettendo una pietra tombale sulle residue speranze di rimonta degli avversari. LAPIDARIO

 

 

Simone Paderi

PERTUSOLA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
8Antonio PirastuLT61000
11Paolo CiuffoAT6.51000
3Andrea SpigaLT5.50000
7Nicola MattaCC60000
20Simone GalisaiLT5.50000
4Marco SaderiCC82100
SNValentino CampagnolaGK5.50000

DELOGU LEGNAMI

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
7Fabrizio FrauPV7.52100
2Davide SalisDF7.52000
15Simone ValdesLT6.50100
9Matteo CardiaAT8.55000
16Roberto ArgiolasCC7.51300
18Alessandro CabasinoDC6.50000
5Matteo LaccorteLT70000
SNRoberto Gabriele MelisGK6.50000
14Luca OnanoLT70100
Vt
43
64.5
Gl
4
10
As
1
6
Am
0
0
Es
0
0