TECNO RETE MONTE URPINU vs MOLO MURGIA REAL

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoals
TECNO RETE MONTE URPINU000
MOLO MURGIA REAL033

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
12/03/2019 21:00 Serie C div. CA 2019

Cronaca

Sempre più primi: Molo Murgia Real archivia la pratica Tecnorete

Torna il calcio a 7 targato Mr Soccer 5 con la sesta giornata di ritorno della 5° Cagliari League Serie C: sul campo del centro sportivo Fiore, nel match delle 21:00, Molo Murgia Real trova la vittoria contro Tecnorete Monte Urpinu.

Tecnorete, in maglia nero-arancio, tocca il primo pallone della gara e colpisce subito la traversa con Saviola al 7’. Subito dopo è Molo Murgia Real, in maglia bianca, a farsi avanti: prima con Estrada su suggerimento di Vargiu e poi ancora con Pitzalis. Al 22’ bello scambio tra i giocatori in maglia bianca, triangolo tra Lifoda e Brundu con il numero 9 che spara tra le braccia del portiere. Prima frazione di gioco comunque equilibrata in cui le squadre cercano le ripartenze e si studiano lottando a centrocampo, tanto che i primi 25’ si concludono sullo 0-0.
La ripresa però vede le squadre più lunghe e lentamente Molo Murgia prende campo: Brundu e Lifoda si rendono pericolosi, ma è Silvio Pitzalis a sbloccare il match su assist di Lifoda al 37’. La reazione di Tecnorete arriva con Murgia, che al 40’ su calcio di punizione scarica un bolide sulla barriera, e con un tiro dalla distanza poco dopo. Arriva però il raddoppio bianco con Enrico Angioni: discesa sulla fascia destra di Vargiu che mette in mezzo e trova il numero 3 che deve solo poggiare in rete il 2-0. Il terzo goal arriva con Simone Lifoda che recupera il pallone, si inventa un’azione personale e trasforma la marcatura dopo cui l’arbitro chiude il match. 3-0 quindi il risultato finale con Molo Murgia Real che consolida il suo primato in classifica.

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

–  Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

LE PAGELLE – TECNORETE MONTE URPINU

Fabio Murgia: 6.5. Uno dei più intraprendenti. Quando la squadra va sotto è il primo a cercare il tiro e la porta per accorciare le distanze costringendo Maccioni ad intervenire. NEVER GIVE UP

Emerson Brambilla: 6.5. Per tutti i 50’ corre sulla fascia cercando il cross o l’appoggio palla a terra oppure con tagli e inserimenti, ma alle volte sembra correre da solo. MOTORINO

Filippo Vargiu: 6. Recupera molti palloni e vince numerosi contrasti prima del calo della sua squadra e del dilagare del team in maglia bianca nel secondo tempo. LOST

Michele Piu 6 Si propone in attacco soprattutto nel secondo tempo con alcuni spunti personali che tuttavia non bastano per creare dei pericoli reali per Molo Murgia Real che contiene sempre le avanzate avversarie. IN RITARDO

LE PAGELLE – MOLO MURGIA REAL

Silvio Pitzalis: 7.5. Sa sempre cosa fare, quando gestire il pallone, quando verticalizzare, quando cercare la conclusione. Infatti offre una prestazione ottima, condita dal goal che da bordo campo sembrava essere di Brundu. Nel secondo tempo offre anche indicazioni ai compagni dalla panchina. LEADER

Simone Lifoda: 7.5. Due pali, goal, assist e sempre presente nelle azioni in area avversaria. Pericoloso con le azioni personali, ancora di più quando scambia velocemente il pallone con i compagni. Al 32’ centra il palo con una rovesciata. 9 PURO

Fabio Brundu: 6.5. Da bordo campo sembrava spingere in rete l’assist del compagno con la 10. Durante la partita fa tanto lavoro sporco in fase difensiva, ma quando si propone in avanti è il primo a cercare il dialogo in velocità con i compagni. SICUREZZA

Marco Biavati: 6.5. Nel primo tempo veste i panni del mister dalla panchina spronando i compagni e dando indicazioni a gran voce. Nel secondo tempo scende in campo e quando la sua squadra controlla il match gestisce e recupera i palloni cercando di innescare i compagni. TRASCINATORE

Thomas Victor Todesco

TECNO RETE MONTE URPINU

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Michele PiuDF60000
58Fabio MurgiaAT6.50000
1Gabriele CamboniGK5.50000
44Filippo VargiuCC60000
7Gianluca SaviolaCC60000
21Emerson BrambillaLT6.50000
13Mauro PilloniCC5.50000
5Manuel FoschiniDF5.50000

MOLO MURGIA REAL

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
12Manuel MaccioniGK60000
33Daniele CordedduDF60000
6Daniele MancaDF60000
3Enrico AngioniDF6.51000
5Giuseppe VargiuDF60100
8Marco BiavatiPV6.50000
9Simone LifodaAT7.51100
10Silvio PitzalisCC7.51000
21Francesco PadovanoATs.v0000
32Fabio BrunduCC6.50000
7Carlos EstradaPV60000
Vt
47.5
64.5
Gl
0
3
As
0
2
Am
0
0
Es
0
0