MOLO MURGIA BRAZIL vs COLCHONEROS

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoalsEsito
MOLO MURGIA BRAZIL4Sconfitta
COLCHONEROS16Vittoria

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
15/07/2019 20:00 Serie A - gir. E 2019

Cronaca

Colchoneros più freschi e preparati . Gli uomini di Frau riescono infatti ad imporsi con un sonoro 4-6 , contro una Molo Murgia fortemente decimata.

All’impianto sportivo dello Sporting San Francesco va in scena il Mundialito del Calcio a 7 . Si affrontano Molo Murgia Real e Colchoneros.

 

Alle ore 20.00 apre il programma odierno all’impianto dello Sporting San Francesco, il March tra Molo Murgia Real e Colchoneros. Nei primi minuti sono gli ospiti a fare la partita e mettere costantemente sotto pressione un Molo Murgia che tende più che altro a difendersi e a ripartire. Dopo questa prima parte sottotono, il match si infiamma definitivamente a metà primo tempo : prima è Molo Murgia a passare in vantaggio grazie al colpo di testa di Fabrizio Cojana sul cross perfetto di Lifoda, poi dopo appena trenta secondi i Colchoneros riescono ad agguantare il pari grazie al tap-in da pochi metri di Stefano Durzu sul tiro respinto di Frau. Dopo appena cinque minuti le due squadre continuano questa botta e risposta che permette prima a Gabriele Congiu di trovare il goal del 2-1 dopo uno stupendo contropiede avviato dal solito Lifoda, poi sono ancora i Colcho a rispondere grazie all’azione caparbia di Stefano Piras ; 2-2 e partita che non ci concede un attimo di tregua. A sei dal termine, ancora Durzu squarcia in due il campo con una percussione strepitosa, servendo un “cioccolatino” che Alessandro Spiga non si può esimere dallo scaricare in porta. Nel finale Silvio Pitzalis delizia i pochi presenti con un colpo da biliardo che si insacca facilmente all’angolino senza nessuna opposizione da parte di Di Basilio. Si va al riposo sul risultato di 3-3. Nei secondi 25 minuti è Fabio Frau a sfiorare il goal del nuovo vantaggio con una girata mancina che si stampa su entrambi i pali della porta difesa da Spezzaferro. A metà ripresa la difesa del Molo Murgia viene ancora divisa letteralmente in due dallo scatto performante di un Stefano Mura del tutto incontenibile ; il numero 7 si dimostra anche freddo e lucido a tu per tu con Spezzaferro. Al 42′ Stefano Mura chiude definitivamente il Match, grazie ad un doppio cambio di direzione che gli permette di scaricare una sassata mancina che si insacca con estrema facilità alle spalle di Spezzaferro. Nel finale Antonio Lumia e Simone Lifoda sanciscono il definitivo 4-6.


I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che questa edizione esitva si confermano i seguenti sponsor:
-Un nuovo partner, la KBK
Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor tecnico dell’evento estivo , sarà Officina Mush che grazie alla professionilità e creatività dei suoi grafici ha colorato il Mundialito Season 2019 con le meravigliose maglie delle nazionali. Qui potrete trovare il loro Store —->Link

 

LE PAGELLE – Molo Murgia Real

TOP

Gabriele Congiu : 7.5. Serpentine pazzesche in mezzo alle numerose maglie avversarie. Mette in campo tanta esperienza, tenacia ed una qualità che gli permette sempre di saltare il diretto avversario. Dialoga bene con Biavati e Lifoda, riuscendo il più delle volte a mettere anche i compagni nelle condizioni di calciare verso la porta. Non soffre minimamente la solitudine in avanti. Professore.

Simone Lifoda : 7.5. Nonostante qualche fastidio muscolare che lo perseguita per gran parte del match, riesce ad imbastire una prova sontuosa nella quale mette costantemente in crisi una non perfetta difesa dei Colchoneros. Dopo una prima parte di gara giocata sui dei ritmi altissimi, cala nella ripresa anche a causa dell’assenza completa di cambi. Nel finale va per ben due volte vicino al possibile goal del pari. Squarcio. 

Silvio Pitzalis : 7. Adattato in un ruolo non propriamente suo, rimane tra i pochi in grado di fronteggiare con efficacia ed esperienza le numerose discese di Monni e compagni. Nonostante rimanga il più delle volte come ultimo uomo nei contropiedi avversari, riesce in alcune occasioni a rendersi protagonista anche di qualche buon inserimento in avanti ; da uno di questi nasce il colpo da biliardo che permette si suoi di credere ancora in una possibile vittoria. Sacrificato. 

Marco Biavati : 6. Bene quando gioca con i compagni ed imposta la manovra, meno bene quando invece deve fare da scudo alla sua difesa. Da solo non è infatti in grado di ricoprire l’intero centrocampo, e questo si nota nelle numerose voragini che permettono a Mura di squarciare letteralmente in due il terreno di gioco. Due facce della stessa medaglia. Partita comunque sufficiente. 

LE PAGELLE – Colchoneros


TOP

Stefano Mura : 8. Di un altro livello, o addirittura di un altra categoria rispetto a gran parte dei giocatori oggi presenti in campo. Differenza atletica, tecnica e tattica quasi irrisoria nei confronti di alcuni avversari che mai riescono a contenerlo come dovrebbero. Come se non bastasse, oltre alle due reti, risulta anche sfortunato in occasione dei numerosi legni colpiti che gli negano la gioia del terzo goal. Uragano.

Stefano Durzu : 7.5. La fasce dei Colcho vanno completamente ad un altra velocità rispetto a quelle del Molo Murgia. Taglia in due il campo, mette in condizione Spiga di timbrare il cartellino e riesce inoltre a trovare la rete personale. Il placcaggio è forse l’unico modo per poterlo fermare. Motorino inesauribile. 

Alessandro Spiga : 6.5. Quando gioca di sponda con i compagni risulta essenziale e sempre presente nella manovra ; il problema è che alcune volte tende ad intestardirsi troppo con il pallone tra i piedi. Alterna infatti delle ottime giocate, a momenti in cui commette qualche errore non sicuramente da lui. Prova in fin dei conti più che sufficiente. 

Fabio Frau : 6.5. Goal o non goal? Sbraita in occasione del doppio palo che non gli permette di chiudere definitivamente il match. Conteggiando i legni compiti quest’oggi da tutta la squadra capisce che non è serata, e quindi decide di arretrare sensibilmente il suo raggio d’azione per poter impostare la manovra dalle retrovie. Disposizioni tattiche sempre efficaci e precise. Stratega. 

Matteo Turchi

MOLO MURGIA BRAZIL

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
7Gabriele CongiuPV7.51100
8Marco BiavatiPV60000
9Simone LifodaAT7.51200
10Silvio PitzalisCC71000
6Alessio PasciDF60000
1Giuseppe SpezzaferroGK60000
3Fabrizio CojanaLT6.51000

COLCHONEROS

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Antonio LumiaDC71000
7Stefano MuraAT82000
0Yari MallusLT6.50000
SNFabio FrauDC6.50010
3Stefano DurzuLT7.51100
9Stefano PirasLT71000
1Demetrio Di BasilioGK6.50000
6Federico CambarauDC60000
11Pierandrea MonniLT6.50100
8Alessandro SpigaPV6.51000
2Roberto PirasDC60000
Vt
46.5
74
Gl
4
6
As
3
2
Am
0
1
Es
0
0