ARGIOLICE & SCOTTO IMMOBILIARE vs BAR RISTORANTE GHOST

vs

Risultati

Stadio

Campo Veritas
https://www.google.it/maps/search/Strada+Provinciale+Settimo+Strada+Provinciale+Via+Watt+9047/@39.2647465,9.1755093,17z/data=!3m1!4b1

Dettagli

Data Ora League Stagione
15/11/2018 21:00 Serie A 2018

Cronaca

Bar Ristorante Ghost resiste alla carica di Argiolice nella ripresa imponendosi comunque con un netto 6-3.

All’impianto sportivo del Veritas di Selargius va in scena la Serie A del Calcio a 7 . Si affrontano Argiolice & Scotto Immobiliare e Bar Ristorante Ghost.


Alle ore 21.00 apre il programma al campo Veritas il match  Argiolice & Scotto Immobiliare e Bar Ristorante Ghost. Partenza lenta e compassata per entrambe le squadre con gli ospiti che cercano fin dai primi minuti a fare qualcosina di più rispetto agli avversari con alcune conclusioni dalla 3/4. Il primo squillo è portato proprio da Bar Ristorante Ghost :
Mura parte in contropiede servendo fantasticamente un Teodoro Ferreli che da posizione defilata riesce ad incrociare perfettamente per il goal del momentaneo vantaggio. Non passano nemmeno trenta secondi e sempre gli ospiti riescono a raddoppiare : palla in mezzo del solito Ferreli  con Daniele Cincotti, abile nello sfruttare la staticità della difesa difesa avversaria realizzando la rete del 2-0 con una rasoiata dal limite. A cinque dal termine un errore grossolano di Matta permette ad Andrea Tosi di realizzare un goal fin troppo facile battendo un Fokara del tutto sconsolato. In extremis ancora Daniele Cincotti porta le due squadre al riposo sul risultato di 4-0 grazie al l’ennesimo errore della difesa avversaria. Ad inizio ripresa Argiolice ha una reazione di forza e grinta che gli permette di trovare  il goal del 4-1 grazie al l’assist perfetto di Scotto che Nicola Argiolas sfrutta al meglio piazzando da pochi metri. La spinta di Argiolice non sembra però finita qua : gli uomini di Picci iniziano infatti a giocare in questa ripresa trovando anche il goal che gli permette di aprire nuovamente i giochi con il tap-in del solito Nicola Argiolas. Nei minuti finali anche Giuseppe Mura partecipa al festival del goal prima con una gran conclusione da fuori e poi con un tap-in facile dopo l’assist di Tosi. A cinque dal termine  Nicola Argiolas tiene in vita I suoi dopo aver sfruttato fantasticamente l’assist al bacio di Davide Mulas. Si conclude così con un netto 6-3 una gara in cui Bar Ristorante Ghost ha sicuramente meritato contro una Argiolice che solo nella ripresa è riuscita a reagire in modo però confusionario e grazie sopratutto a giocate dei singoli e quasi mai in modo corale e unito.


I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :
Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK
Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico
EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – ARGIOLICE & SCOTTO IMMOBILIARE

TOP


Amhad Fokara : 8. Una vera e propria forza della natura. Per crederci basta vedere la doppia parata in rapida serie nella prima frazione che nega la rete a Mura e Ferreli. Deve soccombere a causa dei numerosi errori della sua difesa nonostante confezioni una delle sue migliori prove. Olandese Volante.

Nicola Argiolas : 8. Smuove le acque nella ripresa nonostante i suoi sembrino non  crederci più. Trasforma in oro tutto ciò che tocca nonostante il rifornimento dalle retrovie sia fin troppo misero per uno che su cinque palloni toccati riesce ad insaccarne ben tre. Prova a caricarsi la squadra sulle spalle non ottenendo però il risultato sperato. L’urlo.   

FLOP

Davide Mulas : 5.5. Si trova inspiegabilmente sempre in inferiorità numerica quando Mura e Ferreli salgono palla al piede. Cerca di salvare il possibile, limitando anche enormemente i danni con alcuni interventi degni di nota. Cede come il resto della squadra in corso d’opera. Lupo solitario. 


Andrea Matta : 5.
Commette un errore grossolano in occasione del 3-0 regalando il pallone ad un Tosi che da due metri non può proprio sbagliare. L’intero reparto arretrato non funziona come dovrebbe e fin troppo spesso si creano enormi praterie che giocatori del calibro di Mura e Tosi riescono sempre a sfruttare. Spaesato.

LE PAGELLE – BAR RISTORANTE GHOST


TOP

Daniele Cincotti : 8.5. Prende letteralmente il comando del centrocampo eludendo sempre il pressing avversario. Svolge un lavoro egregio coniugando perfettamente le due fasi e trovandosi anche facilmente a tu per tu con un Fokara che solo in alcune occasioni riesce a negargli il goal. Rende facile anche ciò che per altri è addirittura impensabile. Squarcio.


Giuseppe Mura : 8.
Si sveglia da una sorta di letargo dopo aver giocato, si una buona prima parte di  gara ma sicuramente non sui suoi soliti ritmi. Come detto, nei secondi 25 minuti ritorna ad essere quel giocatore imprendibile ed imprevedibile, in grado di  mettere in ridicolo una difesa, che mai riesce a comprendere cosa abbia in mente. Fenice. 

Andrea Tosi : 7.5. Se oltre a concedergli spazi ci si mette anche a regalargli goal facili il risultato appare più che scontato. Dribbling ad alta velocità, giocate sullo stretto e un dialogo continuo con Mura e Ferreli per tutto l’arco della gara. Provate a fermarlo!

FLOP

Teodoro Ferreli : 5.5. Gioca una prova fantastica che viene macchiata e rovinata nel finale da quel fallo di reazione che lo costringe ad abbandonare il campo. Nonostante sul campo sia oggettivamente da 8, l’ingenuità commessa avrà delle inevitabili ripercussioni  anche nelle successive partite, con Bar Ristorante Ghost che dovrà privarsi di uno degli uomini più di spicco dell’Intera rosa. Rimandato. 

Matteo Turchi

ARGIOLICE & SCOTTO IMMOBILIARE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
3Andrea MattaDF50000
12Mattia DeiddaCC50001
7Davide MulasDC5.50100
20Nicola ArgiolasAT83000
9Claudio ScottoLT6.50100
5Nicola SannaLT60000
1Ahmad FokaraGK80000

BAR RISTORANTE GHOST

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
0Francesco MartisGK70000
77Michele SannaAT6.50000
4Fabrizio FilippiniDC6.50000
10Andrea TosiLT7.51100
12Riccardo RussoCC6.50000
24Alessandro ZuddasDF70000
8Teodoro FerreliAT5.51101
20Daniele CincottiAT8.52100
11Giuseppe MuraAT82100
17Matteo CarboniLT6.50000
Vt
44
69.5
Gl
3
6
As
2
4
Am
0
0
Es
1
1