RISTORANTE PRIMA CLASSE vs PERTUSOLA

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni1º Tempo2º TempoGoals
RISTORANTE PRIMA CLASSE011
PERTUSOLA1448

Stadio

Campo Veritas
https://www.google.it/maps/search/Strada+Provinciale+Settimo+Strada+Provinciale+Via+Watt+9047/@39.2647465,9.1755093,17z/data=!3m1!4b1

Dettagli

Data Ora League Stagione
19/11/2018 21:00 Serie A 2018

Cronaca

Ristorante Prima Classe decimato: il Pertusola non perdona

Alle 21.00 al Veritas scendono in campo la Ristorante Prima Classe, in giallorosso, e il Pertusola, in rosanero: si gioca per la sesta giornata della serie Adel Cagliari League 2018/2019. I padroni di casa vengono dalla sconfitta per 4-1 con la Consulenza Impresa; gli ospiti dalla vittoria per 7-3 sull’Argiolice.

L’ordine delle forze in campo è chiaro sin da subito anche se sino al 10′ la gara è abbastanza equilibrata. Poi la Ristorante Prima Classe subisce l’ondata di fuoco del Pertusola che va a segno per quattro volte in dodici minuti. In ordine segnano: Omar Di Benedetto, Alberto Gioi, Nicola Matta e di nuovo Gioi. 0-4, padroni di casa storditi, per fortuna arriva la pausa che può permettere di chiarire un po’ le idee. E così avviene, ma il Pertusola ha decisamente qualcosa in più, soprattutto contro una Ristorante Prima Classe che gioca con assenze importanti. Al 37′ Antonio Pirastu segnalo 0-5 con un gran tiro al volo da fuori area, poco dopo arriva l’unica rete dei padroni di casa, firmata Damiano Lenzu. I ritmi calano ma, dopo dieci minuti di calma, il Pertusola segna ancora una volta con Omar Di Benedetto e per due volte con Paolo Ciuffo. Finisce 1-8, il Pertusola sale a quota sei punti in classifica, la Ristorante Prima Classe rimane fanalino di coda.

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – RISTORANTE PRIMA CLASSE

I TOP

Damiano Lenzu: 6.5. A volte troppo nervoso, perlomeno risulta essere il più determinato nell’affrontare la gara. All’11’ della ripresa vince una serie di rimpalli e segna il gol della bandiera. OSTINATO

Pietro Scano: 6. Prova a fare filtro e a distribuire palloni ai compagni cercando di mettere un po’ d’ordine e abbassare il tasso di frenesia. Non sempre ci riesce, ma almeno ci prova con convinzione. SED-ATTIVO

I FLOP

Maurizio Salis: 5.5. Riesce a rendersi pericoloso con alcune conclusioni da fuori area, si dà un gran da fare e riesce anche a tirar su qualcosa di buono, ma la marea che inonda il centrocampo va oltre le sue forze. SOMMERSO

Nicola Sarritzu: 5.5. Molto attivo, troppo frenetico: tanti possibili buoni passaggi effettuati con troppa imprecisione. Sfiora il palo destro con un bel tiro, ma riesce a incidere poco sulla gara. Come tutti del resto. FRENETICO

 

LE PAGELLE – PERTUSOLA

I TOP

Nicola Matta: 8. Realizza lo 0-3 sparando in rete dalla trequarti una palla cacciata via dal portiere su cross di Antonio Pirastu. Domina sulla sinistra, firma tre assist vincenti: a conti fatti, è il migliore in campo. Sale a quota quattro nella classifica degli assist e in quella marcatori. TOP

Alberto Gioi: 7.5. Con le sue accelerazioni e i suoi campi di direzione affetta il campo lasciando profonde ferite nella retroguardia avversaria. A volte pecca di un poco di fretta e imprecisione, ma è sicuramente uno dei più positivi e determinanti. Prova a innescare i compagni con buoni spunti, firma una doppietta nel primo tempo. GIOI-OSO

Omar Di Benedetto: 7.5. Firma la rete che rompe il ghiaccio nel primo tempo: gran tiro dalla trequarti che si infila nell’incrocio destro. Realizza l’assist per lo 0-4 di Gioi, poi da predatore d’area segna la rete dell’1-6 nella ripresa. Il più impattante sulla gara insieme a Matta e Gioi. BOMBER

Paolo Ciuffo: 7. Arriva in ritardo, dimentica pantaloncini e scarpette a casa. Gioca molto elegante, per l’abbigliamento s’intende: non il migliore per giocare sull’erbetta sintetica. Nonostante tutto riesce a realizzare una doppietta nel finale, confermandosi come uomo-gol.TRENDY

 

 

Simone Paderi

RISTORANTE PRIMA CLASSE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
17Angelo SecciGKs.v.0000
22Daniele FiliaGK60000
2Matteo VistosuLT5.50000
4Nicola SarritzuLT5.50000
7Damiano LenzuLT6.51000
3Maurizio SalisLT5.50000
19Stefano SalisLT5.50000
11Pietro ScanoLT60000

PERTUSOLA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
6Fabio ViolaAT6.50000
8Antonio PirastuLT71010
11Paolo CiuffoAT72000
7Nicola MattaCC81300
10Omar Di BenedettoPV7.52100
19Alberto GioiAT7.52000
2Marco RegaPV6.50200
1Valentino CampagnolaGK6.50000
Vt
40.5
56.5
Gl
1
8
As
0
6
Am
0
1
Es
0
0