TECNO RETE MONTE URPINU – TECNOCASA PIRRI

vs

Risultati

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
24/01/2018 20:00 Serie C 2018

Cronaca

Una sorprendente Tecnorete Monte Urpinu porta il “Derby immobiliare” sul definitivo 2-2.

All’impianto sportivo del Campo Fiore va in scena la Serie C della Cagliari League. Si affrontano TECNO RETE MONTE URPINU e TECNOCASA PIRRI . Ricordiamo inoltre che la competizione è sponsorizzata da: Delogu Legnami, Consulenza Impresa, Ristorante il Gusto di Emilio Cannas, La Tipografia del Campidano.

Alle ore 20.00 la seconda in classifica Tecnocasa Pirri affronta una Tecnorete Monteurpinu proveniente dalla prima importantissima vittoria stagionale e che vorrà sicuramente ripetersi per abbandonare una classifica per nulla sicura. Gara giocata su ritmi poco elevati e con pochissime occasioni per entrambe le compagini. Tecnorete imposta una partita sporca, tattica e di ripartenza che mette in gran difficoltà gli avversari salvati solo dalle giocate di Monterastelli, grande protagonista del match. Solo nel finale Pilloni sancisce il definitivo, quanto giusto, 2-2.

LE PAGELLE – TECNO RETE MONTE URPINU

Manuel Foschini: 7.5. Gestisce e amministra i suoi come se fossero delle pedine. Riesce a reggere l’urto avversario per buona parte del match senza mai abbassare la concentrazione. Perfetto.

Carlo Matta: 7. Al 12′ del primo tempo sfiora il goal facendo sibilare di poco la palla alla destra di Paluma. Il suo giocare tra le linee fa letteralmente impazzire una difesa alle volte fin troppo statica. Protagonista nel vantaggio dei suoi con un goal fortuito ma di fatto fondamentale. Nella ripresa abbassa sensibilmente il suo raggio d’azione.

Massimiliano Casella: 5. Unica nota stonata nella canzone quasi perfetta espressa da Tecnorete nel primo tempo. Tocca pochi palloni e il più delle volte non risultano ben gestiti. Scarico.

Emerson Brambilla: 7. Il motore che tutti conosciamo è finalmente tornato. Batte il tempo sulla fascia dettando le imbucate di Fontana e compagni. Fa su e giù come i vecchi tempi coniugando una grande precisione negli interventi e una corsa continua per tutta la gara.

Gianluca Saviola: 7.5. Da una mano in più in fase di copertura rispetto rispetto a Brambilla. Per il resto, da segnalare lo  spettacolare sombrero su Cabras e l’assist quasi perfetto per Manca che non ci arriva per questione di centimetri. Poco dopo aggiusta il tiro e permette a Pilloni di siglare il 2-2!

Giuseppe Fontana: 7. Costretto a sacrificarsi come non mai per dare una mano quando serve. Gioca una partita tattica e intelligente concedendo poco e nulla agli avversari. Qualche spunto interessante che non porta però il risultato sperato.

Filippo Vargiu: 6.5. Nonostante non sia un portiere di ruolo si comporta egregiamente tra i pali. Incolpevole in entrambi i goal.

Mauro Pilloni: 7.5. Partita in sordina fino alla rete del 2-2 che permette ai suoi conquistate 1 punto fondamentale. Gioca una partita oscura, sporca e di sacrificio. Provvidenziale.

LE PAGELLE – TECNOCASA PIRRI

Alberto Loddo: 7. Rischia pochissimo annullando Casella per gran parte del match. Intelligente ad abbassarsi quasi al limite della sua area per impostare la manovra dalle retrovie e fornire sempre un appoggio ai compagni. Qualche difficoltà quando i compagni non riescono a tenersi strette le rispettive marcature (come in occasione del goal di Matta).

Massimo Lostia Di Santa Sofia: 6.5. Recupera e riparte senza sosta proponendosi un infinità di volte. È vero, sbaglia qualcosa, ma visto l’impegno tutto gli è perdonato. Sorpresa.

Danilo Ignazio Vargiu: 6.5. L’unico nei minuti iniziali che prova a scardinare la fortezza di Tecnorete con alcune accelerazioni interessanti. Peccato non riesca a rimanere costante per tutti i 50. Intermittente.

Tiziano Monterastelli: 8. Nel momento più difficile ci pensa il numero 10 a tirar fuori il coniglio dal cilindro con una conclusione fulminante che sancisce il momentaneo 1-1. Non sembra però bastargli e infatti nella ripresa trasforma la sponda di Coiana in oro colato per un 2-1 di fatto fondamentale. Decisivo.

Davide Cabras: 5.5. Poco presente nella manovra e il più delle volte poco incisivo. Solo in rare occasioni prende l’iniziativa non dimostrando mai grande sicurezza. Timido.

Fabrizio Congiu: 5. Come alcuni suoi compagni non gioca di certo la sua miglior partita. Gioca perlopiù in modo orizzontale senza mai affondare il colpo ; molto spesso ingabbiato soffre i pochi spazi che gli vengono concessi.

Matteo Turchi

TECNO RETE MONTE URPINU 4° CAGLIARI LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
9Manuel MancaLT60000
4Massimiliano CasellaCC50000
10Carlo MattaAT70010
5Manuel FoschiniAT7.50000
8Mauro PilloniCC7.51000
99Giuseppe FontanaCC70010
24Emerson BrambillaCC70000
14Filippo VargiuGK6.50000
7Gianluca SaviolaCC7.50100

TECNOCASA PIRRI 4 ° CAGLIARI LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
10Tiziano MonterastelliAT82000
11Antonio CoianaAT60100
12Alessandro InghilleriCC60000
8Fabrizio CongiuCC50000
20Davide CabrasLT5.50000
7Massimiliano Di Santa Sofia LostiaLT6.50000
24Ignazio Danilo VargiuLT6.50000
9Alberto LoddoDF70000
69Maurizio PalumaGK70000
Vt
61
57.5
Gl
1
2
As
1
1
Am
2
0
Es
0
0