AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA vs GC EDIZIONI

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniEspulsioni1º Tempo2º TempoGoals
AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA4812
GC EDIZIONI11112

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
14/03/2019 21:00 Standard Cup 2019

Cronaca

Autocarrozzeria passa il turno con un netto 12-2

L’Autocarrozzeria Jonny Caredda ribalta per 12-2 il risultato dell’andata (4-6) e passa in semifinale, dove affronterà Go Go Bar. Per GC Edizioni resta l’amaro in bocca dato come si era messa dopo i primi 50 minuti.

Il match ha avuto luogo presso il Pessina Stadium alle ore 21, valido come quarto di ritorno della Standard Cup del 15° Quartu League organizzato da MrSoccer 5.

Prima occasione dopo soli 2’ Soro capita a pochi passi dalla porta, ma calcia sbilenco e Leoni para di piede. Dalla parte opposta, Spiga avrebbe il tap-in per il vantaggio, ma manda il pallone incredibilmente a lato. All’11’ arriva il vantaggio per Autocarrozzeria, Olla batte una rimessa laterale, Simone Pietro Soro riceve si incunea tra le maglie difensive e piazza il pallone in rete. Poco dopo il quarto d’ora arriva anche il raddoppio, stavolta Soro manda sotto la traversa con una staffilata. Il 3-0 arriva al 19’ con Soro che serve Michele Arisci che rientra sul mancino e scaglia il tiro sotto la traversa (in questo momento passerebbero loro). Al 21’ GC prova a reagire con Riccardo Angioni che segna di punta la rete dell’1-3. Ma nel finale di frazione, è ancora uno scatenato Soro che sigla la tripletta personale per il provvisorio 4-1. Nella ripresa l’Autocarrozzeria decide che non si deve rischiare nulla e continua a creare occasioni da rete a raffica, così quando si arriva al 35’ dall’iniziale 4-1 si portano sull’8-1 con le reti di Arisci, Daniele Cadelano, Bryan Olla e nuovamente Soro. GC ovviamente è sconsolata, non riuscendo quasi mai ad impensierire la porta di Caredda. Altre due reti di Cadelano portano il risultato sul 10-1. Al 40’ prima Alessandro Muscas segna su punizione accorciando per GC, poi Angioni si fa espellere per la rabbia nei confronti del direttore di gara. Il match infine si conclude con altre due reti di Cadelano che portano il risultato sul 12-2 finale.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :

–    Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

–    Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

–    Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

–    Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

TOP

Simone Pietro Soro: 8. La sua assenza nel match di andata ci era fatta sentire pesantemente, ma questa sera c’è e si vede fin da subito, segna quattro reti e serve tre assist, in questo modo permette ai suoi di potersi ancora giocare la Coppa. RIBALTONE

Daniele Cadelano: 7.5. Entra quando Soro deve riposarsi, ma se lui ha il compito di “riserva”, non si nota per niente, segna 5 reti, anche se la maggior parte a risultato acquisito, rivelandosi un ottimo sesto uomo per il proseguo del cammino. RISERVA DI LUSSO

Michele Arisci: 7.5. Serata magica anche per lui, doppietta di reti e di assist, ma anche tanto lavoro in fase di non possesso, recupera una miriade di palloni per poi riproporli al meglio in fase offensiva. La magia termina nel finale, con l’infortunio alla gamba. MAGIA TERMINATA

LE PAGELLE – GC EDIZIONI

TOP

Alessandro Leoni: 6.5. Diversamente da altre partite, è molto indeciso su numerose reti che subisce, sia per suo demerito che per la precisione degli avversari. In ogni caso, quando può il suo corpo fa da scudo allo specchio di porta. APPROSIMATIVO

FLOP

Gianluca Follesa: 5.5. Sembra quasi che non riesca a rompere il fiato, subisce troppo i movimenti dei vari Soro, Olla e Arisci,non riuscendo mai a trovare delle contromisure per opporsi a loro. Timido anche in fase offensiva. SPAESATO

Riccardo Angioni: 5. Inizialmente prova a rimettere i suoi in carreggiata segnando la rete dell’1-3, ma con il passare dei minuti si innervosisce e finisce per chiudere con un cartellino rosso per offese al direttore di gara. PECCATO

Lorenzo Perra

AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
10Michele ArisciLT7.52200
1Jonny CareddaGK6.50000
9Daniele CadelanoPV7.55000
15Giuseppe CoccoDF60000
11Bryan OllaLT7.51400
SNAndrea ToccoPVs.v0000
4Damiano ToluDF6.50100
8Simone Pietro SoroPV84300

GC EDIZIONI

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
3Gabriele CongiuPV5.50000
0Alessandro LeoniGK6.50000
11Alessandro MuscasDC6.51000
20Carlo SpigaPV5.50000
19Paolo MassaDC60000
7Gianluca FollesaLT5.50000
8Ricardo AngioniPV51011
Vt
49.5
40.5
Gl
12
2
As
10
0
Am
0
1
Es
0
1