RI.ME.FE. vs CAFE SETTANTA C5

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniEspulsioni1º Tempo2º TempoGoals
RI.ME.FE.4213
CAFE SETTANTA C5113312

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
01/02/2019 22:00 Standard Cup 2019

Cronaca

Ri.me.fe. passa dopo i tiri di rigore per 13-12, decisivi gli errori di Locci

RI.ME.FE. vince dopo i tiri di rigore, una gran partita giocata con grande verve da entrambe le squadre. Cafè Settanta C5 infine, deve arrendersi per 13-12 dtr, (6-6 i regolamentari). Ai quarti sarà Rimefe vs GoGo Bar.

Il match delle 22 si è giocato al Pessina Stadium, valevole per la Standard Cup del 15° Quartu League organizzato da MrSoccer 5.

Subito in avvio di partita Cafe 70 si porta in vantaggio con la combinazione FlorisCara. Al 5’ invece la combinazione si inverte con Marcello Floris che segna la rete del 2-0. Rimefe reagisce con rapidità e riesce prima ad accorciare con Roberto Argiolas, poi a pareggiare con Giorgio Loi e infine a passare in vantaggio ancora con Roberto Argiolas. Al 21’ Cafe 70 agguanta il nuovo pareggio con Cara che serve nuovamente Marcello Floris. Nel recupero del primo tempo però Rimefe riesce a passare nuovamente in vantaggio con Giacomo Zago. Nella ripresa Zago scatenato dopo la rete in chiusura di frazione, prima trova Murgia pronto a deviare in corner, poi dopo spacca la base del palo con una sassata da lontano. Rimefe al 31’ trova il 5-3 con Massimo Pau, la risposta di Cafè 70 invece, è affidata a Riccardo Cara che nel giro di sei minuti rimette le cose a posto, portando il match sul 5-5. Al 38’ altra chance per Argiolas, ma Murgia preso in controtempo riesce ugualmente a deviare. Dalla parte opposta Floris invece coglie un clamoroso palo esterno da buona posizione. Arriviamo al 40’ e Cafè 70 si porta avanti nel punteggio, la rete è ad opera di Eros Locci, che spinge dentro il pallone di Ferraro. Qualche minuto dopo lo stesso Ferraro potrebbe chiudere la contesa con un facile tap-in, ma Medda con un colpo di reni blocca il pallone. Si arriva nel recupero e al 51’ Argiolas trova il modo di servire Massimo Pau che trova il 6-6 che manda le squadre a giocarsi il passaggio del turno ai tiri di rigore.

La lotteria dei rigori vede calciare per prima Rimefe, che sbaglia una volta con Pau, mentre Cafè 70 sbaglia per due volte con Locci e vede sfuggire così la qualificazione ai quarti per 13-12 dtr.

La sequenza completa dei rigori è la seguente: Argiolas (rete), Cara (rete); Zago (rete), Sarritzu (rete); Pau (respinto), Locci (respinto); Loi (rete), Ferraro (rete); Medda (rete), Murgia (rete); Argiolas (rete), Cara (rete); Zago (rete), Sarritzu (rete); Pau (rete), Locci (bloccato).

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :

–    Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

–    Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

–    Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

–    Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – RI.ME.FE.

TOP

Michele Medda: 7.5. È l’eroe della serata, para durante tutta la partita ma il meglio di sé lo esprime nella “terribile” lotteria dei rigori, parando i due rigori calciati da Locci. HANDANOVIC

Giacomo Zago: 7.5. A breve a casa gli arriverà la fattura con il conto dei danni procurati alla porta di Murgia, che viene completamente smontata a furia di colpirla con sassate da lontano. DISTRUTTORE DI CATENE

Roberto Argiolas: 7. Durante i 50’ è sicuramente tra i migliori in campo, segna due reti e serve altrettanti assist. Bravissimo a servire l’assist dell’ultimo secondo per il 6-6. Calcia molto bene anche i due rigori. PIMPANTE

LE PAGELLE – CAFE’ SETTANTA C5

TOP

Riccardo Cara: 8. Dopo aver giocato qualche ora prima nell’altro ottavo si ritrova anche qui a dover uscire di scena. Peccato perché la sua è una delle sue più belle prestazioni e meritava sicuramente esito migliore. SCONSOLATO

Marcello Floris: 7.5. nel primo tempo si trova alla perfezione con Cara, scambiandosi vicendevolmente il pallone per trovare la rete. Alla fine, si tira indietro al momento di calciare i rigori. FALCAO

FLOP

Eros Locci: 5.5. Sbaglia entrambe i rigori nella lotteria dei rigori, a questo è dovuto il voto negativo. Ma se vogliamo essere cattivi, anche il gol 6-5 che illude i compagni per passare il turno è un brutto scherzo… PIERINO

Lorenzo Perra

RI.ME.FE.

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
19Giacomo ZagoPV7.51100
11Roberto PischeddaPV60000
8Massimo PauCC72000
5Roberto ArgiolasCC72200
9Giorgio LoiLT6.51100
1Michele MeddaLT7.50000

CAFE SETTANTA C5

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
20Eros LocciLT5.51100
SNAndrea CadelanoDF40001
7Marcello FlorisLT7.52200
1Luigi MurgiaGK7.50000
10Edmondo SarritzuPV6.50000
19Davide FerraroLT60110
8Riccardo CaraLT83200
Vt
41.5
45
Gl
6
6
As
4
6
Am
0
1
Es
0
1