ATLETICO CAGLIARI vs ELETTRONICA SARDA

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni1º Tempo2º TempoGoalsEsito
ATLETICO CAGLIARI1336Vittoria
ELETTRONICA SARDA1101Sconfitta

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
29/04/2019 21:00 Fasi Finali TOP 2019

Cronaca

Game, set, match: Atletico Cagliari supera 6-1 Elettronica Sarda e conquista i quarti di finale.

La regular season è appena terminata ma la 5ª Cagliari League di Mr Soccer 5 trona con le fasi finali Top: alle 21:00 sul campo Fiore la sfida che vale gli ottavi di finale è tra Atletico Cagliari e Elettronica Sarda.

Atletico Cagliari, classificata quarta nel torneo di Serie A, scende in campo con la maglia verde-fluo mentre Elettronica Sarda, quarta della Serie B sezione Quartu, in maglia verde. Per incompatibilità dei colori delle divise è Atletico Cagliari che decide di indossare le “pettine” arancioni.

Prima palla per i padroni di casa che al 3’ si affacciano pericolosi in area avversaria con una bella apertura dalla destra di Masala per Casula che però non arriva sul pallone. Sempre Masala colpisce il palo con una bella conclusione al 5’, ma gli ospiti, dopo aver colpito una traversa ad inizio match, vanno vicini al vantaggio con Lobina: apertura sulla sinistra di Napoli per il compagno con la maglia numero 7 che conclude fuori. Il match però si sblocca un minuto più tardi con Marco Pisu che insacca un bel destro a giro che si infila nell’angolino basso sul secondo palo. Subito dopo possibilità di raddoppio con Masala che, sempre partendo dalla fascia destra, colpisce il palo. Due minuti più tardi Elettronica Sarda sfiora il pareggio ancora con Lobina che, a seguito di una disattenzione difensiva tra Piga e un difensore, prova di testa con un pallone a scavalcare che però va alto. Al 17’arriva il 2-0 firmato Walter Masala che si inserisce sulla destra con i giusti tempi e raccoglie l’assist di Casula battendo il portiere con una conclusione sul primo palo e, tre minuti dopo, Andrea Casula sigla il 3-0 ribattendo in rete una palla respinta da un difensore. Elettronica Sarda non ci sta e cerca una reazione che passa per Grandulli, assente per gran parte del primo tempo, che riesce a servire Jonathan Bodano la cui conclusione si insacca sotto la traversa. Gli ultimi minuti sono un monologo della squadra ospite che prima con Lobina su punizione e poi con Grandulli ha due buone occasioni che non vengono però capitalizzate a dovere. Il rimo tempo si chiude quindi sul punteggio di 3-1.

La seconda frazione di gioco inizia con l’ammonizione al 29’ di Cambarau per proteste e al 31’ Atletico Cagliari incrementa il vantaggio con Andrea Casula che lascia partire un missile di sinistro che si infila sotto la traversa per il 4-1. La partita rallenta notevolmente di ritmo e i contrasti si fanno più ruvidi e frequenti. Al 37’ è Alessio Galeota a siglare il 5-1 su assist di Casula che dalla fascia sinistra serve al centro dell’area il compagno che, subito dopo, impegna ancora il portiere avversario con una bella conclusione deviata in rimessa laterale. Protagonisti a metà secondo tempo i portieri: Piga salva tutto su una ripartenza veloce di Elettronica Sarda che lo vedeva a tu per tu con l’attaccante, Mainas è prontissimo sulla conclusione a botta sicura di Casula e ancora il numero 1 di Atletico Cagliari salva tutto su Grandulli al 45’. Ultimi minuti che vedono Andrea Casula segnare il suo terzo goal personale direttamente su calcio di punizione: gli avversari non chiedono la distanza e il numero 9 calcia direttamente in porta. Il triplice fischio dell’arbitro chiude il match con il punteggio di 6-1.

Una partita combattuta da entrambe le squadre nonostante il punteggio indichi un netto vantaggio di Atletico Cagliari. Elettronica Sarda infatti nel primo tempo una volta al completo con l’ingresso di Grandulli trova subito il goal e riesce a concludere con continuità verso la porta avversaria, mentre Atletico Cagliari si dimostra cinica concretizzando, soprattutto nel primo tempo, le occasioni create. Atletico Cagliari supera il turno in attesa di conoscere la sfidante per i quarti di finale.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

–  Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

LE PAGELLE – ATLETICO CAGLIARI

I TOP

Andrea Casula: 8. È il riferimento offensivo dei compagni: costantemente cercato dai compagni, corre, fa a sportellate con i difensori avversari pur di arrivare sul pallone, ma, soprattutto, segna tre goal e fornisce due assist. SUBLIME

Bruno Piga: 7. Sempre pronto negli interventi, quando viene chiamato in causa ci mette le manone spurandosi anche quando i difensori lasciano spazio alle ripartenze avversarie. MURO

Alessio Galeota: 7. Subentra dalla panchina e offre una prestazione fatta di tanta corsa sia in fase offensiva che di ripiegamento. Gli inserimenti gli riescono bene tanto da segnare un goal e andare vicino al secondo. PRONTO

Marco Pisu: 7. Ottima partita anche la sua, fatta di contenimento a centrocampo e anche di spunti in fase di attacco. Sblocca il match. SICUREZZA

LE PAGELLE – ELETTRONICA SARDA

I TOP

Jonathan Bodano: 6. Ha il merito di segnare il goal della bandiera, ma offre una prestazione a fasi alterne dove in alcuni momenti è avulso dalla manovra e in altri è il primo ad attaccare. DISCONTINUO

Massimo Lobina: 6. Fa bene soprattutto nel primo tempo dove si affaccia nella metà campo avversaria con continuità. A tempo quasi scaduto centra la traversa con il portiere battuto. IMPRECISO

Simone Grandulli: 6. Arriva al minuto 17 lasciano per buona parte del primo tempo i suoi in inferiorità numerica. Un peccato perché la squadra con lui in campo gira molto meglio: mette un assist e buona parte delle azioni offensive passano dai suoi piedi. RITARDATARIO

I FLOP

Andrea Marchetti: 5.5. È il migliore tra i difensori, ma questo non gli permette tuttavia di raggiungere la sufficienza. Sei goal subiti con Casula che non è mai stato contenuto in maniera efficace, posto che fosse un cliente scomodissimo. DA RIVEDERE

Thomas Victor Todesco

ATLETICO CAGLIARI

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Bruno PigaGK70000
10Walter MasalaPV6.51000
5Samuele LaiCC6.50000
9Andrea CasulaCC83200
6Marco PisuLT71000
11Matteo DessìDF6.50000
22Alessandro PisuDF6.50000
24Alessio GaleotaCC71010
8Mattia MelisDF6.50000

ELETTRONICA SARDA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
7Massimo LobinaPV60000
10Simone GrandulliPV60100
3Andrea MarchettiLT5.50000
SNAndrea MainasGK5.50000
20Federico CambarauDC5.50010
9Simone NapoliLT5.50000
15Elia DeianaLT5.50000
11Jonathan BodanoPV61000
Vt
61.5
45.5
Gl
6
1
As
2
1
Am
1
1
Es
0
0