SURGEL SUD vs 4 EYES & NEW CO.

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoalsEsito
SURGEL SUD224Vittoria
4 EYES & NEW CO.101Sconfitta

Stadio

Futura Sales / Don Bosco
Via Don Giovanni Bosco, 16, 09047 Selargius CA, Italia

Dettagli

Data Ora League Stagione
03/05/2019 21:00 Fasi Finali TOP 2019

Cronaca

SUR GEL SUD liquida 4 a 1 EYES & NEW CO.

Presso l’impianto sportivo Futura Sales di Selargius, le squadre del torneo targato Mr Soccer 5 sono chiamate a disputare le fasi finali della categoria Top del Cagliari League 2018-19: alle 21:00 si affrontano Sur Gel sud e 4 Eyes & New CO.

I padroni di casa reduci di un discreto campionato dopo aver ottenuto il terzo piazzamento in serie A, scendono nel verde selargino con tenuta black, gli ospiti quarti classificati nella serie B vestono la casacca gialla.

I primi minuti di gara vedono la compagine di capitan Secci tenere le redini del gioco, dimostrando possedere nei suoi skills un ottimo giro palla e una fitta rete di passaggi volti, ad aprire i varchi giusti per la via del goal. All’ 8° di gioco Secci scalda le mani di Piludu su calcio piazzato, pronta la risposta dell’estremo difensore. I ritmi della gara diventano subito intensi ed i black sfiorano il goal del vantaggio ma la festa viene rovinata da uno strepitoso salvataggio di Frau sulla linea di porta. I padroni di casa, al 10° minuto di gara decidono di apportare dei cambi, con la 29 entra in campo A. Pilloni. La scelta si rivela azzeccata, di fatti è proprio Alberto Pilloni che conquistando un ottima punizione da posizione centrale, batte a sorpresa senza chiedere distanza, triangolo in area di rigore con Ledda e palla nel sacco. Gli ospiti cercano di reagire ma affidandosi spesso e volentieri a dei lanci lunghi che non consentono di creare armonia tra i reparti e lasciando ampi spazi alle ripartenze avversarie. Il momentaneo pareggio arriva al 16°, l’autore del goal è Carta Luca il quale da solo decide di fare fuori tutta la difesa black e a tu per tu con F. Ledda non sbaglia. Prima del duplice fischio da parte di Luca Murenu, il risultato parziale si attesta sul 2 a 1, il tabellino del direttore di gara riporta il nome di Secci Stefano, il suo destro su calcio piazzato passa attraverso le gambe della barriera e gonfia le maglie della porta della Futura Sales.

La ripresa è sempre targata Sur Gel Su coi gialli che tentato qualche sporadica azione alla ricerca del goal. Al 26° di gioco è Carta a provarci su punizione ma la risposta di Ledda non si fa attendere; nel capovolgimento di fronte è Lay ad avere l’occasione giusta per chiudere il Match, ma a tu per tu con Piludu sciupa malamente. Il goal del 3 a 1 non si fa attendere troppo ed è il frutto di una splendida azione: dalla trequarti difensiva, nella corsia destra A. Pilloni taglia il campo con una parabola morbida che Ledda Giulio con un bel gesto acrobatico mette alle spalle dell’estremo difensore. Il goal del definitivo 4 a 1 arriva poco prima del triplice fischio di Murenu, ad andare a rete è il solito capitan Secci grazie ad una punizione di rara violenza.

Passa così ai quarti di finale la corazzata di Secci, 4 Eyes & New CO ha pagato dazio nelle troppe verticalizzazioni ad appannaggio di un mero gioco di squadra.

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – SUR GEL SUD

I TOP

Stefano Secci: 7.5. Gioca una partita da vero Leader, dimostrando che la fascia da capitano è più che meritata. Tanta autorevolezza nella zona mediana del campo, ordine, disciplina e tattica fanno da cornice ad una ottima prestazione. Ci regala due rasoiate di punizione che dovrebbero essere visionate come didattica nelle scuole calcio dell’Hinterland Cagliaritano. O’ PROF

Alberto Pilloni: 7. Il suo ingresso in campo da linfa vitale alla sua squadra, di fatti passa solo un minuto e la butta subito dentro. Dimostra un intelligenza tattica fuori dal comune e una tecnica sopraffina. MILLESIMATO

Federico Ledda: 7. Autore di diverse parate e non di certo semplici, comanda alla perfezione il suo reparto e si toglie lo sfizio di concedersi qualche leziosità di troppo coi piedi, ma ciò è sinonimo di sicurezza e serenità. PATRIMONIO DEL TORNEO

Giulio Ledda: 6.5. Bella prova del numero nove che quest’oggi non eccelle ma fornisce un contributo importante specie quando si defila nelle corsie, spesso e volentieri predilige svariare per tutto il campo per destabilizzare la retroguardia avversaria, mette a segno un prezioso goal. KILLER

 

LE PAGELLE – 4 EYES & NEW CO.

I TOP

Liuca Carta: 7. Sicuramente il più in forma dei suoi, cerca sempre di rendersi pericolo e rappresenta l’unica spina nel fianco alla retroguardia avversaria. Splendida l’azione personale in slalom che porta alla sua marcatura. SFRUTTATO

Marco Porru: 6.5. Cerca di trovare il raccordo giustoio tra centrocampo ed attacco, ma non sempre gli riesce. Tutto sommato gioca una partita al di sopra della sufficienza, tanto carattere specie in fase di interdizione dove si fa trovare sempre presente. RINGHIO

 

I FLOP

Francesco Spiga: 5.5. Soffre spesso e volentieri le scorribande di Secci e compagni, in certe circostanza si fa trovare poco reattivo e preciso in disimpegno. SBADATO

Giuseppe Atzori: 5.5. Il numero 9 in maglia gialla non è pungente come al solito, spesso e volentieri si trova da solo in mezzo a tre uomini. SPUNTATO

Roberto Artizzu

SURGEL SUD

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
12Ernesto PilloniCC6.50000
8Stefano SecciCC7.52000
6Nicola LayCC6.50000
29Alberto PilloniLT71100
20Stefano PaniDC6.50000
13Federico LeddaGK70000
90Gianluca PoddaDF60000
5Lello OllaDC6.50000
9Giulio LeddaPV6.51000
99Pierpaolo PauCC60000
15Fabrizio SchirruDC60000
27Luca ChiminelliAT60000
10Gianluca PuscedduPV6.50000

4 EYES & NEW CO.

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
5Davide FrauCC5.50000
10Marco PorruCC60000
7Luca CartaCC71000
22Riccardo CogodiLT5.50000
3Claudio ZonzaDF60000
4Francesco SpigaDF5.50000
9Giuseppe AtzoriAT5.50000
SNMatteo PiluduLT60000
Vt
84.5
47
Gl
4
1
As
1
0
Am
0
0
Es
0
0