SU STAMPU SAN BENEDETTO – ELISEO BARBER SHOP C7

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniEspulsioni1º Tempo2º TempoGoals
SU STAMPU SAN BENEDETTO11224
ELISEO BARBER SHOP C7 2° MR SOCCER CUP SUMMER EDITION2213

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
01/08/2018 21:00 Fasi Finali 2018

Cronaca

Su Stampu San Benedetto rimonta e guadagna la finale, Eliseo Barber Shop esce a testa alta

Su Stampu San Benedetto supera Eliseo Barber Shop e si aggiudica il pass per la finale della categoria Classic Gold nella 2° Mr Soccer Cup Summer Edition,  manifestazione con partner la K.B.K. Servizi alle Imprese.

Alle ore 21 presso l’impianto sportivo Sporting San Francesco si gioca la prima semifinale per la categoria Classic Gold e si affrontano Su Stampu San Benedetto, migliore tra le prime e super favorita alla vittoria finale in quanto anche campione in carica del Cagliari League, e Eliseo Barber Shop che si qualifica come migliore seconda. Le squadre scendono in campo rispettivamente in divisa nera e orange e dai primi minuti offrono spettacolo con i ragazzi di mister Scarlatella che cercano il varco per colpire mentre Eliseo fa della sua compattezza la sua arma vincente. Proprio grazie alla sua difesa granitica gli orange si portano inaspettatamente in vantaggio al 3° minuto quando Giovanni Puddu spedisce in rete il pallone tirando dal limite della sua area; il gigante difensivo spazza via per evitare un pericolo e sorprende Berosi con un rilancio che si tramuta in un gol. Il vantaggio dà fiducia ai ragazzi guidati da Alessio Pani e due minuti dopo conquistano un calcio d’angolo: batte Canu che la piazza sulla testa di Alessio Bagatti che trafigge il portiere mandando i suoi sul 2 a 0. Su Stampu stavolta accusa il colpo e inizia a macinare gioco prendendo sempre più campo e il gol non tarda ad arrivare; al 12° minuto infatti è William Congera a riaprire il match con una girata forte e tesa dal limite: 1 a 2. Il gol rianima i ragazzi di nero vestiti che prendono sempre più possesso della gara costringendo gli orange ad agire solo in contropiede.  Al minuto 19 arriva il 2 a 2 firmato da Roberto Berosi: Congera si procura un calcio di punizione dal limite che il portiere va a calciare direttamente in porta spedendo il pallone sotto l’incrocio dei pali. Il primo tempo finisce in parità, 2 a 2. La ripresa inizia con una fase in cui le squadre non vogliono scoprirsi e fanno leva sui propri attaccanti, prima è Bagatti a sfiorare il palo poi è ancora Congera che però viene abbattuto fuori area prima di poter calciare; sul pallone si ripresenta Roberto Berosi che non sbaglia e porta i suoi sul 3 a 2. Il portiere dei neri scaglia un altro missile verso la porta di Porrà bucandolo per la seconda volta con un tiro forte e centrale e dando l’impressione ai suoi di aver ormai compiuto la rimonta della vittoria ma pochi minuti dopo Alessio Bagatti pareggia. Il numero 9 gira in porta un filtrante di Murgia e batte Berosi con un tiro non bellissimo ma enormemente efficace: 3 a 3. Mancano 15 minuti alla fine e gli animi si accendono tanto che la coppia arbitrale tira fuori qualche giallo, poi al minuto 39 arriva il gol del definitivo 4 a 3; Samuele Lai, uno dei migliori in campo, temporeggia al limite dell’area e in un istante riesce a trovare lo spazio per girarsi tirando un bolide sotto la traversa che vale la vittoria. Sul finale il numero 13 viene espulso per doppia ammonizione dando la possibilità ad Eliseo di un ultimo attacco; Bagatti gira in porta al volo da dentro l’area ma Berosi dice no e salva tutto portando i suoi in finale. Eliseo Barber Shop saluta la possibilità di sollevare la coppa dopo una partita a tratti perfetta mentre Su Stampu San Benedetto proverà, venerdi 10 Agosto, a replicare la vittoria ottenuta due mesi fa.

 

LE PAGELLE – SU STAMPU SAN BENEDETTO

I TOP

Michele Lai: 7. Partita di spessore giocata con diligenza tattica e sacrificio…sempre nel vivo delle azioni non si registra spesso in zona gol ma si fa notare per degli ottimi recuperi palla, giocando pure da difensore quando serve.  MONUMENTAL

William Congera: 7. Sempre nel vivo delle azioni sigla un bel gol in girata non dando la possibilità a chi lo marca di rubargli il pallone…è suo il merito di aver conquistato le punizioni segnate da Berosi, oltre che a fine partita gestisce ottimamente il possesso del pallone portando i suoi in finale con grande esperienza. VECCHIO SAGGIO

Samuele Lai: 7.5. Disputa una gara di qualità e quantità mettendosi sempre in mostra e facendosi notare per la grande voglia di vincere, cosa che però lo porta a combattere e che gli rimedia due gialli che lo costringeranno a vedere i suoi fuori dal campo in finale…segna il gol della vittoria con una girata improvvisa in un fazzoletto di campo, gol che dimostra il suo valore e la sua grinta. EYES OF THE TIGER

Roberto Berosi: 8. Incassa i primi due gol con troppa facilità, il primo lo sorprende fuori dai pali, il secondo rimanendo immobile su un colpo di testa ravvicinato, tuttavia si rivela l’arma in più con due reti da calcio da fermo che non lasciano scampo al suo collega rivale…sul finale compie un vero e proprio miracolo con una parata sulla linea quando tutti già esultavano. RIVELAZIONE

 

LE PAGELLE – ELISEO BARBER SHOP

I TOP

Emiliano Murgia: 6.5. Primo tempo giocato con grande dinamismo e senso della posizione, facendo sempre da collante tra la difesa e l’attacco…al secondo tempo non lo si nota gran chè ma riesce comunque a confezionare una bella verticalizzazione che vale l’assist per Bagatti. COMETA

Giovanni Puddu: 7. Oltre a giocare con grande attenzione, sempre bravo in marcatura e negli anticipi dove solo una volta si fa sfuggire Congera, segna un gol da cineteca dal limite della sua area di rigore con un tiro quasi certamente involontario che sorprende Berosi sbloccando il risultato. INASPETTATO

Emanuele Marini: 7. Come quasi tutti i suoi compagni gioca un primo tempo eccellente offrendo una prestazione di puro agonismo, correndo ovunque per arginare le azioni dei neri…al secondo tempo soffre in marcatura invocando anche l’aiuto dei compagni ma comunque non si fa mai superare. EVEREST

Alessio Bagatti: 7. Da vero cannoniere segna una doppietta che per poco non valeva la finale, sfiorando all’ultimo il gol del 4 a 4 e la sua tripletta personale che solo una parata impossibile di Berosi poteva evitargli…lotta come un leone dal principio alla fine senza paura provando anche quando è chiuso ad inventare delle conclusioni alla cieca in girata. SCARPETTA D’ORO

 

Silvio Pitzalis

SU STAMPU SAN BENEDETTO

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Maurizio ZuccaPV6.50000
6Simone MuscasCC6.50000
18Roberto BerosiCC82000
21Michele LaiAT70100
7William CongeraCC71000
13Samuele LaiCC7.51001
9Valerio MocciCC60010
8Claudio CoccoAT60000

ELISEO BARBER SHOP C7 2° MR SOCCER CUP SUMMER EDITION

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
7Luca TradoriLT60000
99Marco GiordanoPV60000
12Emanuele MariniPV70000
20Riccardo CanuPV6.50110
11Emiliano MurgiaLT6.50100
5Giovanni Battista PudduDF71000
6Fabio LaiDFs.v0000
4Daniele LaiDF60000
1Gabriele PorràGK6.50000
9Alessio BagattiPV72000
24Giacomo PudduLT60010
13Alessio PaniDF6.50000
Vt
54.5
71
Gl
4
3
As
1
2
Am
1
2
Es
1
0