RI.ME.FE. vs NEW TEAM

vs

Risultati

Squadra4Gio1º Tempo2º TempoGoalsEsito
RI.ME.FE.1033Sconfitta
NEW TEAM358Vittoria

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
25/03/2019 21:00 Serie A 2019

Cronaca

New Team vince 3 a 8 e scavalca RI.ME.FE agguantando la quinta posizione

La gara valida per la 14° giornata della Serie A divisione QSE del Cagliari League 2018/19 tra Ri.Me.Fe e New Team viene influenzata dalle mancate presenze dei padroni di casa che si trovano a giocare tutto il match in 4 giocatori.

Si gioca alle ore 21 all’impianto sportivo del Toto Calcetto in via Pessina, maglia gialla per Ri.Me.Fe e blu per gli ospiti. La compagine ospite, reduce dalla sconfitta nella gara precedente conto Go Go Bar, cerca di portare a casa i tre punti che, consentirebbero il momentaneo sorpasso nei confronti della squadra capitanata da Roberto Argiolas.

Le prime battute della gara vedono paradossalmente padroneggiare il gioco da parte dei gialli in inferiorità numerica per tutto il match. Infatti a reggere l’urto di questo slancio di carattere è il brillantissimo Tradori che respinge tre conclusioni nel giro di tre minuti e si toglie lo sfizio di intercettare il suo secondo rigore stagionale. Al 4° minuto pertanto l’arbitro assegna il penalty per tocco di braccio da parte di Monni, timide le proteste da parte del numero 8; nel dischetto si presenta Argiolas ma l’estremo difensore ipnotizza il numero cinque e mantiene la porta inviolata. Questo episodio suona la sveglia per la squadra di Tradori che prima sfiora il goal con Deiana, dribbling volto ad entrare in area ma Medda è attento a soffiargli il pallone; nella stessa ripartenza registriamo un intervento speculare di Tradori su Argiolas che salva nuovamente il risultato. Nei minuti successivi di gioco l’intensità cresce e cala leggermente la tenuta di Ri.Me.Fe, tanto che al 12° è New Team a passare in vantaggio e nel giro di tre minuti si chiude il match. Ci pensa per ben due volte Pierandrea Monni, tiro di punta rasoterra che trafigge in contro tempo Medda, il secondo è una palla innocua che sorprende l’estremo difensore giallo. Il goal che spezza le gambe ai padroni di casa arriva al 17° grazie con un bel goal di collo piede di Alessandro Deiana. Si va al riposo sullo 0 a 3, ma Ri.Me.Fe può vantare di aver giocare una buona frazione pur essendo in deficit numerico. Nella ripresa assistiamo ad una bellissima gara che vede una girandola di goal in entrambi i fronti. Al 30° ad andare in goal è Fabio Frau grazie ad un bel assist di Deiana, e dopo sette minuti al 37° ci pensa Stefano Durzu a superare Medda grazie al suggerimento di Monni. Siamo sul 0 a 5. Quando tutto sembra perso per la squadra di Argiolas arrivano due goal che riaprono teoricamente il match. Il direttore di gara fischia nuovamente un rigore in favore dei padroni di casa, questa volta si presenta Giorgio Loi che trafigge Tradori il quale tocca la bordata ma non riesce ad indirizzare fuori dallo specchio della porta. Ancora una volta è Loi ad andare in rete al 46°; Argiolas ruba palla nell’area difensiva e sforna un delizioso assist che Loi deve solo imbucare in rete a tu per tu con Tradori. I quattro minuti finali ci regalano altri goal da entrambe le parti, per i blu vanno in rete Fabio Frau e Pierandrea Monni, risponde per la squadra avversaria il solito Argiolas. L’ultimo minuto di gara ci regala una perla di Tradori che lascia i propri pali e si cimenta in una azione personale che portano ad un gran goal. Risultato finale 3 a 8 ed è sorpasso in classifica per New Team.

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – RI.ME.FE

Roberto Argiolas: 7.5. Se la propria squadra avesse avuto un suo clone per poter giocare in 5 le sorti della partità forse avrebbero preso una piega diversa. Gioca a tutto campo, recupera palloni ed inventa per i propri compagni. CONDOTTIERO

Giorgio Loi: 6.5. Alcune volte sembra incespicare sul pallone, vittima forse della troppa foga di fare. Tutto sommato gioca una bella partita, maschia e ricca di chilometri percorsi per fare da raccordo tra difesa e attacco. PICCIONE VIAGGIATORE

Fabrizio Medda: 6.5. Cerca di arginare finchè può le sortite offensive e di rendersi partecipe del gioco per supplire alla mancanza del quinto elemento. Nelle battute finali di gara sfiora pure il goal. DUTTILE

Roberto Pischedda: 6. Giocare 50 minuti in quattro all’età di 41 anni si fa sentire, molte volte non riesce a tenere il passo delle ripartenze della propria compagine. Tuttavia gioca una gara intelligente dal punto di vista tattico che gli consente di rimediare la sufficienza. SFIANCATO

 

LE PAGELLE – NEW TEAM

I TOP

Andrea Tradori: 8. Gara memorabile per l’estremo difensore, rigore parato, palo su rimessa coi piedi e poi…una serpentina allo scadere che gli regala la gloria del goal. Ha l’onore di mantenere inviolata la porta nel primo tempo quando brutte acque attorniavano i suoi compagni. CAPITAN BATTAGLIA NO SCHETTINO

Pierandrea Monni 8. Quando tutto sembra andare storto è lui ad aprire le danze e sbloccare il match. Prova di intelligenza del numero 8 che in tutto il match risulta presente in diferenti zone di campo. ONNIPRESENTE

Alessandro Deiana: 7.5. Un po troppo egoista con il pallone tra i piedi, vedasi il doppio passo sbilenco del secondo tempo con palla che anziché andare avanti torna indietro. Lotta su tutti i palloni e sfoggia una buona tecnica che trova il suo apice con due assist al baco per i propri compagni, nelle movenze ricorda un certo Jean Pierre Papin. Al 49° ci regala un lob spettacolare che si infrange nella parte superiore della traversa. PAPIN

Fabio Frau: 7.5. Qualche imprecisione specie nel primo tempo in fase di mpostazione, ma gara di tutto rispetto del centrale difensivo che si concede la doppietta. INDISPENSABILE

Roberto Artizzu

RI.ME.FE.

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Fabrizio MeddaPV6.50000
11Roberto PischeddaPV60000
5Roberto ArgiolasCC7.51100
9Giorgio LoiLT6.52000

NEW TEAM

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Andrea TradoriGK81000
10Fabio FrauDC7.52000
11Stefano DurzuLT61100
9Alessandro DeianaPV7.51200
8Pierandrea MonniLT83200
Vt
26.5
37
Gl
3
8
As
1
5
Am
0
0
Es
0
0