MOLOMURGIA – TECNOCASA PIRRI

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoalsEsito
MOLOMURGIA 4° QUARTU LEAGUE145Vittoria
TECNOCASA PIRRI 4 ° CAGLIARI LEAGUE112Sconfitta

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
09/04/2018 20:00 Serie C 2018

Cronaca

Il MoloMurgia rifila una mattonata alla Tecnocasa Pirri: ora è quinta

Per raggiungere obiettivi importanti serve una squadra forte, affiatata e compatta. La Mister Soccer 5 può contare sulla Delogu Legnamiazienda leader nel settore delle coperture e strutture in legno (http://www.delogulegnami.it/Delogu, il bello di poter creare con il legno). Sul centro di servizi per le imprese Consulenza Impresa (http://www.consulimpresa.it/it/index.html , https://www.facebook.com/consulimpresa.it/). Ma anche sul supporto del ristorante Il Gusto dello chef Emilio Cannas (in viale Monastir 219 a Cagliari) e de La Tipografia del Campidano che ha realizzato le divise che verranno utilizzate nel Cagliari e nel Quartu League (http://www.latipografiadelcampidano.it/https://www.facebook.com/La-Tipografia-del-Campidano-835957919832519/).  

Ore 20, al Campo Fiore si gioca per il diciassettesimo turno della serie C del Cagliari League, divisione di Cagliari: in campo l’MoloMurgia e la Tecnocasa Pirri.  Prima del triplice fischio la squadra di Silvio Pitzalis è ottava, distante dal quinto posto solo tre punti, i ragazzi di Alberto Loddo, che detengono la migliore difesa, sono reduci dal successo contro la capolista Sa Mirada Apartments. La gara è molto equilibrata per tutto il primo tempo, spazi chiusi poche occasioni: la Tecnocasa Pirri va in vantaggio con Congiu al ‘6, undici minuti dopo Masia pareggia di testa su angolo di Brundu, 1-1 prima della pausa. Il secondo tempo vede il MoloMurgia partire con una marcia in più, i ragazzi di Pitzalis e Biavati sono più attenti e determinati, riescono a limitare il sempre pericoloso Monterastelli e hanno un Lifoda in più. Prima della seconda rete di Congiu il MoloMurgia va in gol per due volte con Lifoda al ‘7 e al ’10, con Tanda al ’18. A due minuti dalla fine Masia realizza il 5-2 che corona una bella vittoria dei padroni di casa ai danni di una squadra che, al termine della gara, ha comunque nove punti in più in classifica ed è la seconda forza del raggruppamento. Il MoloMurgia raggiunge la Nuova Ites a quota 24 punti in quinta posizione. 

LE PAGELLE – MOLOMURGIA 

Manuel Maccioni: 6.5. È ben difeso dai suoi compagni, si fa trovare pronto e reattivo quando la palla arriva nello specchio. 

Alberto Tanda: 7. Buon filtro a centrocampo, bravo a deviare in porta il cross di Masia per la rete del 4-1. 

Enrico Angioni: 7.5 Un muro in difesa. Ottimi anticipi, bravo ad eludere il pressing, al ’15 si permette anche di superare il proprio marcatore con una bella veronica. Il legno ferma una sua gran conclusione dalla trequarti. 

Marco Biavati: 7. Come al solito, doppio ruolo per il 23 del MoloMurgia. Guida la squadra dalla panchina con le sue indicazioni, grintoso e dinamico in campo. 

Daniele Manca: 6.5. Difende bene, con interventi precisi e puntuali. La sua gara termina con un po’ d’anticipo. 

Fabio Brundu: 7.5. Il più costante riferimento offensivo sino a che non viene fuori Lifoda. Suoi gli assist per il gol del pareggio e quello del sorpasso. 

Davide Masia: 8.5. Gran lavoro di cucitura a centrocampo, ottimo tempismo nello stacco e precisione nello schiacciare di testa verso la rete la palla del pareggio. Nel finale aggiunge al tabellino un assist e un altro gol. Il sarto. 

Francesco Padovano: 7.5. Tanta sostanza sulla destra, scodella splendidamente in area per il 3-1 firmato Lifoda. 

Simone Lifoda: 8.5. Fa il suo ingresso in campo a gara in corso, fa un ottimo lavoro di copertura e, quando la squadra riparte, sguscia via tra le maglie della difesa avversaria seminando il panico. Realizza una doppietta di pregevole fattura e aggiunge una marcia all’attacco del MoloMurgia. Anguilla letale. 

LE PAGELLE – TECNOCASA PIRRI 

Stefano Cassai: 6. Buona gara in difesa, ma con un paio di distrazioni punite severamente. 

Antonio Coiana: 7. Buon lavoro di filtro, sua la bella palla dalla destra per la prima rete di Congiu. 

Alberto Loddo: 7. Il capitano lotta come un leone, con anticipi e chiusure puntella il centrocampo. 

Davide Provenzano e Ignazio Danilo Vargiu: 6.5. Iniziano entrambi dalla panchina, ma quando entrano danno un buon contributo alla squadra. 

Riccardo Zedda: 6.5. Sfiora il vantaggio prima dello 0-1 di Congiu. Determinato e dinamico. 

Alberto Loddo: 6. Non ha grandi responsabilità sui gol subiti, fa il sindacale tra i pali. 

Tiziano Monterastelli: 7.5.  Quando ha qualche centimetro per il suo dribbling è imprendibile, gli avversari per neutralizzarlo lo marcano in due se non anche in tre. Stavolta non ha fortuna con le sue fucilate dalla lunga distanza. Firma l’assist per la seconda rete di Congiu. 

Fabrizio Congiu: 8.5. Fa proprio tutto: copre, imposta, concretizza. Una doppietta, tante palle recuperate, il migliore dei suoi in assoluto. Colossale. 

Simone Paderi  

MOLOMURGIA 4° QUARTU LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
12Francesco PadovanoAT7.50200
6Fabio BrunduCC7.50200
5Davide MasiaCC82100
SNSilvio PitzalisCCs.v0000
51Simone LifodaAT82000
23Marco BiavatiCC70000
24Alberto TandaCC71000
8Enrico AngioniDF70000
99Daniele MancaDF6.50000
33Manuel MaccioniGK6.50000

TECNOCASA PIRRI 4 ° CAGLIARI LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
5Riccardo ZeddaCC6.50000
10Tiziano MonterastelliAT70100
11Antonio CoianaAT70100
4Davide ProvenzanoCC6.50000
8Fabrizio CongiuCC8.52000
24Ignazio Danilo VargiuLT6.50000
6Stefano CassaiDF60000
9Alberto LoddoDF70000
1Marco PalmasGK70000
Vt
65
62
Gl
5
2
As
5
2
Am
0
0
Es
0
0