MOLO MURGIA BRAZIL vs VIGILI DEL FUOCO

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoalsEsito
MOLO MURGIA BRAZIL033Sconfitta
VIGILI DEL FUOCO448Vittoria

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
25/06/2019 21:00 Over 35 2019

Cronaca

I Vigili del fuoco appiccano l’incendio: Molo Murgia in fumo

L’estate di Mr. Soccer va avanti con il torneo più internazionale dell’hinterland, il Mundialito. Allo Toto Calcetto di Quartu, per la gara di calcio a 7 delle 21.00, scendono in campo per la categoria Over 35, i ragazzi del Molo Murgia Brazil e quelli della Vigili del fuoco: i primi vengono dalla sconfitta per 6-4 contro la Cafè Etnico; i secondi dalla vittoria per 6-5 contro la Sardaccessori.

Quasi un quarto d’ora di studio, poi la Vigili del fuoco fa squillare il primo campanello: gol di Diego Lepori al 14′, bomba imprendibile da fuori area. Tre minuti più tardi è ancora Lepori a essere protagonista: altro bel tiro, palla a filo del palo sinistro e 0-2. Il Molo Murgia ci rimane di sasso, accusa il colpo, poi reagisce ma senza riuscire a far male. Anzi, è ancora La Vigili del fuoco a far male: al 21′ segna Michele Zucca, al 23′ Manuel Murru. Il primo tempo finisce male per il Molo Murgia, il secondo, se vogliamo, inizia pure peggio: dopo 3′ di gioco Pino Limoncino allunga ancora le distanze segnando con un tiro dalla trequarti dalla traiettoria indecifrabile, 0-5. Il Molo però stavolta risponde, fa sentire che vuole ancora lottare, e lo fa attraversi i piedi di Simone Lifoda che realizza il gran gol dell’1-5 ma nell’occasione si fa ma male ed è costretto ad abbandonare il campo. Il Molo Murgia perde uno dei suoi uomini più pericolosi e la sua assenza diventa ancora più pesante quando la Vigili del fuoco tra 36′ e 39′ mette un macigno sull’esito della gara: segnano Manuel Murru e ancora Michele Zucca, fissando il risultato sull’1-7. Nel finale il Molo Murgia alleggerisce il passivo con i gol di Simone Cusimano e Corrado Fresu; in mezzo

la terza rete di Diego Lepori. Finisce 3-8, il Molo Murgia rimane a 7 punti; la Vigili del fuoco si dimostra superiore sul piano fisico, atletico e del gioco, conquista i tre punti e sale a quota 12 in quattro gare giocate.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

– KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor tecnico dell’evento estivo OFFICINA MUSH che grazie alla professionalità dei suoi grafici ha colorato il Mundialito Season 2019 con le meravigliose maglie delle nazionali. Qui potete trovare il loro store.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – MOLO MURGIA BRAZIL

I TOP

Simone Cusimano: 7.5. Tra quelli che giocano di più, è lui che tira la carretta, cercando di tenere un po’ di collegamento tra la difesa e un attacco non meglio definito. Non sempre preciso, vero, ma corre tanto cercando di tenere in vita il gioco e la speranza di poter acciuffare dei punti. Segna il gol del 2-7 con un gran tiro dalla distanza, poi serve Fresu per il 3-8, ma il tempo non basta per fare di più. INDOMITO

Simone Lifoda: 7. Reduce da problemi muscolari, entra in campo solo dopo un accurato riscaldamento. Qualche minuto per carburare, poi all’inizio della ripresa il lampo: siluro dalla trequarti, traversa e gol. Potrebbe essere la svolta per il molo, ma al momento del tiro il dolore torna più forte, ed è costretto a uscire. INCEROTTATO

Corrado Fresu: 7. Una palla buona in una zona potenzialmente pericolosa, un gol: bella stoccata da fuori area, centrale ma potente. Riesce a fare una cosa difficile per il Molo Murgia visto in questa gara: metterla dentro. Parafrasando il titolo di una famosa canzone italiana… ALMENO TU LA METTI DENTRO

Marco Biavati: 7. Il mister è come al solito un esempio di calma e correttezza. Sempre pronto a dare indicazioni e sostenere la squadra anche quando le cose vanno male, e senza cercare alibi. Fossero tutti come lui… ESEMPLARE

 

LE PAGELLE – VIGILI DEL FUOCO

I TOP

Diego Lepori: 9. Gran movimento su tutto il fronte offensivo, sponde, tocchi illuminanti. Realizza la rete dello 0-1 al 14′ con una sassata da fuori area e raddoppia tre minuti più tardi, sempre dalla distanza. Nel secondo tempo serve a Zucca il gran filtrante per l’1-7 e mette il sigillo alla sua grande prestazione con la rete del 2-8. DIEGO ARMANDO LEPORI

Manuel Murru: 8. Non basta l’ottima prestazione in difesa, deve anche segnare: prima la punizione dello 0-4, bassa e giusta per l’angolino destro; poi di testa, per l’1-6, con un’incornata che non lascia scampo. Solido, elegante e imperioso: LA COLONNA

Pierluigi Pilleri: 8. I suoi cross dalla sinistra sono un cattivissimo presagio per i difensori avversari che sollevano lo sguardo verso l’alto a cercare di neutralizzare le sue traiettorie perfette. Prima manda a rete Lepori, poi due volte Zucca. IL RIFORNITORE INFERNALE

Michele Zucca: 7.5. Non si può dire che sia uno che non usa la testa: al 21′ si inserisce perfettamente sul cross di Murru per l’incornata dello 0-3. Al 40′ sfrutta l’intuizione di Lepori e supera il portiere con un preciso e spietato pallonetto. Inventore del gioco che vince sempre lui: ZUCCA E PONI

 

 

 

 

Simone Paderi

MOLO MURGIA BRAZIL

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Simone CusimanoCC7.51100
11Giuseppe VargiuDF60000
SNMarco BiavatiPVs.v0000
9Simone LifodaAT71000
10Silvio PitzalisCC60000
6Alessio PasciDF60000
1Giuseppe SpezzaferroGK5.50100
2Marcello SannaLT60100
5Corrado FresuLT71000
3Fabrizio CojanaLT60000

VIGILI DEL FUOCO

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Emanuele SannaGK6.50000
2Andrea AtzoriLT70000
9Diego LeporiLT93100
5Michele ZuccaCC7.52000
6Pino LimoncinoLT7.51000
13Manuel MurruLT82000
11Pierluigi PilleriLT80300
Vt
57
53.5
Gl
3
8
As
3
4
Am
0
0
Es
0
0