MERCEDE ELK – PARTIZAN DEGRADO

vs

Risultati

SquadraGoalsEsito
MERCEDE ELK4Sconfitta
PARTIZAN DEGRADO5Vittoria

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
17/07/2018 22:00 Fase Gold Gruppo C 2018

Cronaca

Apeteosi Partizan Degrado che rischia solo nel finale .

All’impianto sportivo dello Sporting San Francesco va in scena della Categoria Gold del calcio a sette. Si affrontano MERCEDE ELK e PARTIZAN DEGRADO. Ricordiamo inoltre che la competizione è sponsorizzata da: KBK Consulenza alle imprese.

 

Alle ore 22.00 chiude il programma odierno il match tra Mercede Elk e Partizan Degrado. Fin dai primi minuti emerge il potenziale di entrambe le squadre in grado dare vita ad una partita emozionante e ricca di ribaltamenti di fronte. Sono però i padroni di casa a passare in vantaggio grazie alla splendida azione personale di Tolu e al piazzato su misura di Argiolas a porta ormai sguarnita. La risposta di Partizan Degrado non si fa attendere e infatti poco dopo Melis riesce a liberare su punizione un mancino violento e preciso su cui Palla non può nulla. A cinque dal termine Partizan Degrado si scatena definitivamente: prima Falaguerra si inventa un incornata spettacolare grazie all assist al bacio di Lorrai, poi Spada lasciato tutto solo in mezzo al campo riesce a sancire il momentaneo 3-1 con una gran mancino dal limite. Nel finale Mercede Elk subisce anche il quarto goal dopo uno sfortunato rimpallo in area che porta le due squadre al riposo con il risultato di 4-1. Ad inizio ripresa è però Mercede Elk ad accorciare le distanze grazie alla punizione ravvicinata di Serrau che Siriu, forse coperto, può solo sfiorare. Da lì in poi i ritmi aumentano sensibilmente con i padroni di casa che cercano in tutti i modi di approfittare del calo ospite pressando e costruendo numerose occasioni il più delle volte però non sfruttate a dovere. Nel momento migliore dei padroni di casa Partizan riesce ad allungare ulteriormente grazie al tap in vincente di del solito Spada bravo ad approfittare della respinta corta di Palla. Nel finale Fontanarosa e ancora Tolu accorciano ulteriormente sancendo il definitivo 5-4.



LE PAGELLE – MERCEDE ELK

TOP


Roberto Argiolas:7.5. Fornisce qualità ad ogni giocata cercando sempre di trovare la via più giusta per far male ad una difesa rocciosa e caparbia che solo nel finale concede diversi spazi. Ci prova per tutto il primo tempo e anche per buona parte del secondo, non riuscendo però a giocare sui suoi soliti ritmi. Partita comunque buona.

Ulisse Tolu:7.5. Costante spina nel fianco della difesa ospite grazie alle sue continue accelerazioni e alla sua capacità di giocare tra le linee nemiche assumendo sempre una posizione congeniale che possa mandare in bambola una difesa solo a tratti perfetta. A differenza di alcuni compagni di squadra riesce a rimanere continuo per tutto il match.

Nicola Serrau:7.5. Anche lui va più che altro a fiammate, riuscendo a riscattare la delusione iniziale con il goal nella ripresa. Da lì in poi cerca di guidare la rimonta che si ferma ad un solo goal di distanza. 


LE PAGELLE – PARTIZAN DEGRADO


TOP

Stefano Melis:8. Appena ha la possibilità di liberare il mancino sono dolori per la retroguardia avversaria. Roccioso e caparbio in difesa, potente e incontenibile quando scende palla al piede. Fantastica la punizione che sblocca il match.

Felice Falaguerra:8. Incornata da vero numero 9 su assist magnifico di Lorrai che il pivot di Partizan riesce a girare efficacemente fornendo potenza e precisione ad un pallone del tutto innocuo. Scambia a meraviglia con Spada permettendo al numero 24 di rimanere sempre solo a causa della marcatura asfissiante su di lui. Essenziale. 

Lorenzo Spada:9. Partita monumentale. Il vero uomo in più di Partizan Degrado in grado di spaccare il match in qualsiasi momento grazie ad una intesa perfetta con Falaguerra e alla sua rapidità sia nel breve che nel lungo. Due goal per lui e tante altre occasioni create.

Riccardo Lorrai:8.5. Più arretrato rispetto alle precedenti uscire ma comunque efficace. Lo si vede poco davanti poiché cerca  sempre di limitare le azioni offensive fornendo velicità e tenacia al reparto arretrato. Nonostante ciò riesce a timbrare il cartellino dopo una fortunata deviazione avversaria, e a regalare un assist perfetto per Falaguerra.

Alessandro Locci:8. Oggi letteralmente dappertutto. Recupera, riparte, salva goal sulla linea e interviene in ogni zona del campo non concedendosi mai un attimo di riposo. Corre e si sbatte da una parte all’altra anche per i compagni confezionando una prova superlativa. 

Matteo Turchi

MERCEDE ELK

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
21Ulisse ToluLT7.51100
16Antonio PitziantiDF6.50000
9Roberto BelloliPV70000
7Giuseppe GambulaLT6.50000
1Matteo PallaGK6.50000
17Doriano UrruLT60000
13Carlo GirauLT60000
18Nicola SerrauPV7.51000
8Fabrizio FontanarosaLT71100
23Roberto ArgiolasLT7.51000

PARTIZAN DEGRADO

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
8Antonello Alessio CordaCC70000
24Lorenzo SpadaLT92000
7Riccardo LorraiLT8.51100
20Alessandro LocciLT80000
9Felice FalaguerraPV81000
11Stefano MelisDC81000
10Davide StrazzeraPV70000
1Sergio SiriuGK6.50000
12Ivan PaderiCC6.50000
Vt
68
68.5
Gl
4
5
As
2
1
Am
0
0
Es
0
0