LOS BURROS vs OREFICE COSTRUZIONI

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoalsEsito
LOS BURROS011Sconfitta
OREFICE COSTRUZIONI6511Vittoria

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
05/06/2019 21:00 Gruppo C MUNDIALITO OPEN 2019

Cronaca

Orefice Costruzioni All Service, un fiume in piena che straripa sul Los Burros

L’estate di Mr. Soccer inizia col torneo più internazionale dell’hinterland, il Mundialito. Allo Sporting Club di Quartu, per la gara di calcio a 7 delle 21.00, scendono in campo per il gruppo C della categoria Open, il Los Burros e l’Orefice Costruzioni: i primi vengono dalla sconfitta, 6-2, contro la Quinto Uomo; i secondi dal pareggio 4-4 contro la Corso 12 Berto.

La gara è a senso unico sin da subito, dopo la prima rete dell’Orefice Costruzioni, all’8′ con Matteo Sitzia, inizia la disfatta del Los Burros che solo con grande coesione e gioco di squadra potrebbe mettere in difficoltà gli avversari: purtroppo rimangono entrambe nel cassetto. Alla fine del primo tempo il risultato è già di 0-6 in favore dell’Orefice Costruzioni: Jacopo Ugas segna lo 0-2, poi vanno in rete nuovamente Matteo Sitzia, Manuel Usai, Gianmarco Denotti e Nicola Sitzia. L’Orefice Costruzioni è solidissima dietro, con i pilastri Igor Cossu e Angelo Martis, dinamica e letale con il rombo di diavoli costituito da Manuel Usai, Jacopo Ugas, Gianmarco Denotti, Matteo Sitzia a cui si aggiunge Nicola Sitzia: un gol a testa nella ripresa. Nel finale il Los Burros segna il gol della bandiera con Matteo Piludu servito dall’altro Piludu, Michele. Finisce 1-11: Los Burros a quota zero, Orefice Costruzioni a 4 punti in classifica.

I campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

– KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor tecnico dell’evento estivo OFFICINA MUSH che grazie alla professionalità dei suoi grafici ha colorato il Mundialito Season 2019 con le meravigliose maglie delle nazionali. Qui potete trovare il loro store.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – LOS BURROS

I TOP

Alessandro Mallocci: 6.5. L’unico a mettere un po’ di brio con una certa continuità, sicuramente il più pericoloso dei suoi. Ci prova dalla distanza, senza fortuna, soprattutto al 1′ della ripresa, quando centra il palo sinistro con una gran conclusione. MOSCA BIANCA

Matteo e Michele Piludu: 6. La premiata ditta Piludu confeziona il gol della bandiera: Matteo serve Michele che restituisce, tiro dal lato destro a incrociare verso il secondo palo e 1-11. Per il resto, buona volontà ma troppo smarrimento in una gara che vede gli avversari dominare. M&M

Andrea Milia: 6. Sicuramente non è una delle sue migliori prove, ma non si butta giù e prova a fare il suo nonostante tutto sia invano. Prova a fare filtro e distribuire palloni, non male nonostante tutto. CI CREDE

I FLOP

Gli altri: 5.5. C’è da dire che gli avversari sono di gran lunga superiori, a tutti i livelli, e gli errori sono amplificati. La prova non è da buttar via ma qualcosa in più si poteva fare con un pizzico in più di concentrazione e determinazione. RIMANDATI

 

LE PAGELLE – OREFICE COSTRUZIONI

I TOP

Matteo Sitzia: 8. Con la sua velocità apre ferite nella retroguardia avversaria, con il suo mancino amplifica la sofferenza degli avversari, e la goduria dei compagni. Realizza tre reti da fuori area, di cui una su punizione: palla sempre imprendibile, sotto l’incrocio o all’angolino basso. IL PIEDE DEL DIAVOLO

Manuel Usai: 8. Parte centralmente, ma si allarga per favorire gli inserimenti dei compagni. Riferimento sempre presente là davanti, sfiora il go, di testa, ma schiaccia troppo, segna una rete da rapace, firma l’assist per lo 0-6 e segna ancora per lo 0-8. 9, MANUALE D’USAI

Jacopo Ugas: 8. Sì, realizza due gol, ma soprattutto corre per tre, aiutando in tutte le fasi del gioco. Lo trovi in ogni parte del campo, e dovunque sia fa cose belle. Per fermarlo potete solo togliergli una gamba, e il risultato non è garantito. Copre, imposta, rifinisce, realizza. WHAT ELSE?

Gianmarco Denotti: 8. Dopo il palo d’inizio gara, serve l’assist per lo 0-1, propizia lo 0-4 con una gran botta da fuori non trattenuta dal portiere, realizza lo 0-5 e a inizio ripresa segna pure lo 0-7 con un tiro dalla trequarti telecomandato verso l’incrocio dei pali destro. SPETTACOLO

Nicola Sitzia: 7.5. Prima realizza lo 0-6 chiudendo con un semplice appoggio il giusto taglio in area servito da usai; poi al 16′ della ripresa confeziona la punizione capolavoro con uno stupendo pallonetto che supera il portiere in uscita e finisce sotto l’incrocio dei pali sinistro. TOCCO VELLUTATO

 

 

 

 

Simone Paderi

LOS BURROS

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
26Andrea MiliaLT60000
1Pieraldo PilleriGK5.50000
SNAlessandro LocciLTs.v0000
3Simone SoruDF5.50000
6Alessio BusoneraDF5.50000
12Alessandro MallocciLT6.50000
9Michele PiluduPV60100
7Nicola SalisAT5.50000
4Marco SpanuLT5.50000
11Davide MallusLT5.50000
10Matteo PiluduLT61000

OREFICE COSTRUZIONI

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
28Angelo MartisPV6.50000
7Nicola SitziaPV7.52000
10Matteo SitziaPV83000
SNPaolo IbbaDFs.v0000
1Fabrizio BonuCC60000
9Manuel UsaiLT82100
19Jacopo UgasLT82000
11Gianmarco DenottiLT82100
12Marco Sandro PibiriLTs.v0000
2Igor CossuLT70100
25Federico MonniLTs.v0000
Vt
57.5
59
Gl
1
11
As
1
3
Am
0
0
Es
0
0