IMAGINARIUM vs LA CANTERA CONSULENZA IMPRESA

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni1º Tempo2º TempoGoalsEsito
IMAGINARIUM235Sconfitta
LA CANTERA CONSULENZA IMPRESA1459Vittoria

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
23/04/2019 20:00 Serie B 2019

Cronaca

La Cantera Consulenza Impresa ne rifila 9 a Imaginarium, 5 a 9 il verdetto

Finisce 5 a 9 lo scontro tra Imaginarium e La Cantera Consulenza Impresa, la prima reduce di una bella vittoria ai danni di Atletico Toko mentre la seconda, di una disfatta a tavolino contro Futsal Lebon.

Il match ha avuto luogo presso l’impianto sportivo Toto di via Pessina alle ore 20, valida come ultima giornata della Serie b del Quartu League organizzato da Mr Soccer 5.

I padroni di casa scendono nel rettangolo di gioco con il completo celeste mentre La Cantera Consulenza Impresa veste la casacca rosa a e pantaloncini neri. La partita si dimostra subito avvincente con entrambe le squadre che pressano alte sul portatore di palla. La prima a rendersi pericolosa è La Cantera che con il suo bomber Falaguerra al secondo minuto sfiora il goal con un tiro di destro che esce fuori di poco alla destra di Mei. Sono pero i padroni di casa a passare in vantaggio ispirati da un Mascia Mauro, azione personale cotanto di finta a rientrare e destro che si insacca alla destra di Onidi. La risposta della controparte non si fa attendere, prima trovano il pareggio al 6° minuto, Marco Sireus in ripartenza solitaria a tu per tu con Mei deposita in rete, successivamente, al 9° di gioco sugli sviluppi di un calcio d’angolo battuto da Falaguerra è Gabriele Murru ad insaccare con un tiro che finisce nell’incrocio dei pali sinistro. La squadra di Mura tenta di reagire ma le loro buone trame vengono vanificate da clamorosi errori sotto porta. Grossolana l’occasione mandata in fumo da Altieri; assist al dischetto del rigore da parte di Mascia ma il numero 11 si fa ipnotizzare da Onidi. Al 14° di gara gli ospiti trovano il goal del momentaneo 1 a 3, imbeccata di Falaguerra per Marco Sireus il quale dribbla il portiere in uscita e insacca nelle maglie a quadri della porta di via Pessina. Al 20° registriamo il goal targato Imaginarium, bella l’azione che porta al goal di Secci Roberto, ripartenza dei celesti su recupero palla a centrocampo, assist di Altieri che il numero 9 di punta da fuori area deposita sotto la traversa. Prima che si concluda la ripresa rimane spazio per il goal del parziale 2 a 4, autore della rete Felice Falaguerra su assist di Cocco. La ripresa si apre con la compagine di casa sbilanciata in avanti alla ricerca del goal che potrebbe riaprire il match, ma ad andare a segno sono ancora i rosa nero; geniale l’assist di Murru dalla propria trequarti difensiva, Marco Sireus con la sua solita freddezza sotto porta dribbla nuovamente Mei e mette nel sacco il 2 a 5. Al 30° arriva il goal dei celesti, a metterlo a segno è Caboni Riccardo con un destro di punta il quale finisce sotto il legno della porta custodita da Onidi. Due minuti più tardi ci pensa Mauro Mascia a ridurre lo svantaggio di una rete, azione nella corsia destra, palla al centro da parte di Mura che Mascia deve solo spingere dentro. La situazione di passivo ormai ridotto ad una lunghezza, lascia spazio ad un gioco duro ed aspro da parte di entrambe le compagini, tanto che il fischietto Siddi, è costretto ad estrarre un giallo nei confronti di Sireus per fallo nel cerchio di centrocampo ai danni Mascia. Nelle battute finali, con i celesti alla disparata ricerca del pareggio, gli ospiti trovano spazi liberi e riportano a tre il distacco. Al 42° ci pensa Cocco Enrico su delizioso suggerimento di Falaguerra dal corner, poi Murru Gabriele, sempre su assist del numero nove in maglia rosa, trasformato quest’oggi in veste di assist-man piuttosto che bomber come il suo solito. Il finale di gara recita 5 a 9, per Imaginarium il goal è di Mura Alessandro, mentre per gli ospiti le due reti conclusive sono del solito Marco Sireus.

 

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – LA CANTERA CANSULENZA IMPRESA

I TOP

Marco Sireus: 7.5. Gara ricca di goal del numero 10, ben cinque al suo attivo. Dribbling e grandi giocate non sono una novità per gli spettatori. Peccato che la sua prestazione sia stata macchiata da un giallo, complice la sua troppa trasposizione agonistica. TROTTOLINO AMOROSO

Gabriele Murru: 7. Prezioso in fase di interdizione quanto in ripartenza, regala un assist e due goal alla sua squadra. BRAIN

Felice Falaguerra: 7. Quest’oggi indossa la veste di rifinitore, sono tre i suoi suggerimenti per gli altrettanti goal dei propri compagni. Tanto lavoro anche in fase di ripiego con qualche sbavatura. BOMBER MASCHERATO

Patrizio Onidi: 7. Gioca nonostante un dito della mano malandato, ma la sua prestazione non sembra risentirne. Spesso e volentieri a tu per tu con gli avversari l’ha vinta lui. FREUD

 

LE PAGELLE – IMAGINARIUM

I TOP

Mauro Mascia: 6. Due reti al suo attivo, ma gara condizionata da troppi falli commessi. Tutto sommato cerca di lottare fino alla fine e il suo spirito combattivo gli consentono di raggiungere il minimo indispensabile. GRAZIATO

Riccardo Caboni: 6. Prestazione sufficiente del difensore in maglia quattro, cerca di mantenere salda la propria compagine e si regala un goal ed un assist. Spesso e volentieri mette in pratica le direttive impartite dal proprio pargolo in panchina che non smette mai di incitarlo. Se le avesse seguite di più……. ILLUMINATO DALLA VOCE DELLA VERITA’

 

I FLOP

Alessandro Mura: 5.5. Il baluardo difensivo non gioca una partita sulle sue corde, troppe disattenzioni in fase difensiva non gli consentono di raggiungere la sufficienza quest’oggi. Nonostante tutto segna un goal ma ormai a giochi belli che chiusi. DECONCENTRATO

Michele Altieri: 5.5 Per il laterale in maglia 11 è una gara da dimenticare, la sua prestazione è condizionata da troppi errori sia tecnici che tattici. Pesante l’errore nel primo tempo a tu per tu con Onidi che sarebbe valso il pareggio. ASSENTE

 

Roberto Artizzu

IMAGINARIUM

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
SNGiovanni MeiLT60000
5Alessandro MuraDC5.51000
11Michele AltieriLT5.50100
4Riccardo CaboniDC61100
9Roberto SecciGK51000
20Mauro MasciaLT62000

LA CANTERA CONSULENZA IMPRESA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Enrico CoccoDC6.51100
10Marco SireusPV7.55110
7Gabriele MurruLT72100
28Patrizio OnidiGK70000
9Felice FalaguerraPV71300
Vt
34
35
Gl
5
9
As
2
6
Am
0
1
Es
0
0