KARALIS SEVEN QSE vs TASINANTA SOCCER CLUB

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoals
KARALIS SEVEN QSE13
TASINANTA SOCCER CLUB4

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
05/11/2018 22:00 Serie B div. QSE 2018

Cronaca

Tasinanta spreca troppo e concede a Karalis Seven di rientrare partita . Gli uomini di Serra sfiorano il goal del pareggio nel finale .

All’impianto sportivo dello Sporting San Francesco va in scena la Serie B Div.QSE del Calcio a 7 . Si affrontano Karalis Seven QSE e Tasinanta Soccer Club.


Alle ore 22.00 chiude il programma odierno allo Sporting San Francesco il match tra Karalis Seven QSE e Tasinanta Soccer Club. Partono meglio i padroni di casa con il solito Gianmarco Serra che dopo appena due minuti sfiora il goal del vantaggio con la palla che sibila a lato per la disperazione di compagni e panchina. Nonostante la miglior partenza dei padroni di casa, sono invece gli ospiti a passare in vantaggio al sesto del primo tempo : Christian Testa fa tutto da solo saltando due uomini e depositando alle spalle di Dessalvi con un tocco sotto delizioso su cui il numero 1 non può nulla . Da lì in poi Karalis Seven non riesce più ad esprimere il gioco dovuto, soffrendo incredibilmente le discese palla al piede di Testa del tutto incontenibile . Nonostante questo inizio non ottimale, Karalis Seven riesce ad agguantare il pareggio grazie al filtrante intelligente di Sanna e alla girata perfetta del solito Gianmarco Serra, unica vera spina nel fianco della difesa di Tasinanta.  Nei minuti finali è però ancora Tasinanta a passare nuovamente  in vantaggio : grande controllo di Matteo Danese sul passaggio di Testa e piazzato che non lascia scampo a Dessalvi . Si va al riposo con questo risultato . Dopo un inizio blando per entrambe le compagini, è ancora Karalis Seven a siglare il goal del 2-2 grazie al piazzato di Gianmarco Serra, abile e fortunato nello sfruttare l’imprecisione di Atzori. Il pareggio non dura neanche due minuti e infatti poco dopo Tasinanta riesce con Giovanni Fanti a passare in vantaggio con un destro dal limite, e poco dopo ancora con Christian Testa a sancire il momentaneo 4-2. Da lì in poi l’inerzia della partita cambia completamente : Tasinanta si rende sempre pericolosa ma inspiegabilmente sbaglia fin troppo a tu per tu con Dessalvi ; questo permette a Karalis Seven di rientrare in partita sfiorando proprio nel finale, dopo l’autogoal che gli ha permesso di accorciare le distanze, il goal che gli avrebbe permesso di agguantare un pareggio tanto insperato visto l’andamento della gara. Tasinanta Soccer Club riesce comunque a portare a casa tre punti importantissimi nonostante i numerosi errori che per poco non compromettevano tutto il lavoro fatto. Risultato finale di 4-3.


I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :
Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK
Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico
EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.



LE PAGELLE – KARALIS SEVEN QSE

TOP


Gianmarco Serra : 8. Quando tutto va rotoli e anche i suoi non riescono ad esprimere il solito gioco alla quale ci hanno abituati, ci deve pensare il capitano di Karalis Seven a rimettere in piedi per ben due volte una squadra sfiduciata e con poche idee. Fa tutto lui dimostrandosi unica vera spina nel fianco della difesa ospite e unico giocatore che Ibba e compagni non riescono a contenere. Unico neo di una partita magistrale, quel colpo di testa a tempo scaduto che avrebbe permesso ai suoi di agguantare il pareggio. Trascinatore. 

Matteo Sanna : 6.5. L’unico che forse insieme a Serra potrebbe cambiare le sorti del match, e comunque tra quelli che viene servito di meno. Si rende protagonista subito dell’assist per Serra e di un altro paio di giocate per poi cadere lentamente nel dimenticatoio. Sprecato. 

Andrea Paschina : 6.5. Nella prima frazione non capisce bene come fermare Danese e Testa, anche a causa del fatto che viene lasciato fin troppo spesso l’uno contro uno negli ultimi metri. Anche nella ripresa è la stessa storia anche se il numero 23 si rende protagonista di un paio di imbucate interessanti, non sfruttate dai compagni, che peró testimoniano la voglia di agguantare un match che sembrava ormai perso. Spirito.

FLOP

Andrea Boi : 5.5. Sterilizzato completamente dalla difesa avversaria. Non sa mai dove girarsi vista la marcatura asfissiante degli uomini di Russo che non gli concedono mai un centimetro. Ha forse un unica occasione in tutto il match che non riesce a sfruttare a dovere. Bersaglio. 


LE PAGELLE – TASINANTA SOCCER CLUB


TOP

Christian Testa : 8.5. Completamente di un altra categoria. Danza sul pallone, inventando e concludendo gioco per se e per i compagni. Nessuno riesce mai a fermarlo e quando ha la possibilità di partire palla al piede sono dolori per tutta la difesa di Karalis Seven. Professore. 

Matteo Danese : 7.5. Insieme a Testa fanno un Tandem d’attacco formidabile in grado di mettere in difficoltà qualsiasi difesa. Il mancino del numero 21 è un saggio di rara potenza e precisione che solo una volta però gli permette di timbrare il cartellino ; in altre occasioni ci vuole un super Dessalvi per contrastare il dominio del pivot di Tasinanta. Bombardiere. 


Leonardo Giovanni Fanti : 7. Entra, segna ed esce. Gli basta pochissimo per siglare il terzo goal per poi riuscire pochi minuti dopo avendo capito che il suo l’aveva ormai fatto. Niente da dire... Perfetto. 

Riccardo Atzori : 6. Gioca una partita da incorniciare in cui dimostra grande sicurezza difensiva e anche una buona propensione offensiva viste le numerose discese palla al piede e gli inserimenti che permettono ai suoi di avere sempre un appoggio in più. Unico neo quell’errore, dettato anche da un po’ di sfortuna, che permette a Serra di siglare il 2-2. Treno. 

Matteo Turchi

KARALIS SEVEN QSE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
23Andrea PaschinaDF6.50000
1Marco DessalviGK70000
8Andrea BoiLT5.50010
14Matteo SannaLT6.50100
21Alessio AresuDF60000
99Ignazio FalconiDF5.50000
6Gianmarco SerraCC82000
3Federico OllaLT60000
4Francesco SalarisLT50000
9Matteo LoiPV5.50000

TASINANTA SOCCER CLUB

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
9Fabrizio FelliPV60000
8Gabriele IbbaPV70000
14Nicola ContuLT60000
7Fabrizio UsaiLT6.50000
1Marco PerraGK6.50000
11Paride DaneseLT60000
6Antonio RussoDF6.50000
21Matteo DanesePV7.51000
16Riccardo AtzoriDF60000
17Giovanni Leonardo FantiLT71000
10Christian TestaLT8.52000
Vt
61.5
73.5
Gl
2
4
As
1
0
Am
1
0
Es
0
0