RE/MAX MISTRAL & SMELL BRASIL vs SIS & TEC

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoals
RE/MAX MISTRAL & SMELL BRASIL13
SIS & TEC15

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
04/12/2018 21:00 Serie B div. QSE 2018

Cronaca

Sis & Tec la decide nella ripresa

Nella sfida delle ore 21 della Serie B di Quartu Sant’Elena targata Mr Soccer 5 andata in scena allo Sporting San Francesco, Sis & Tec batte  5 a 3 Re/Max Mistral & Smell Brasil al termine di 50 minuti di grande calcio durante i quali le due formazioni si sono fronteggiate a viso aperto.

Non tante emozioni ma tanta densità a centrocampo in una prima frazione che ha visto Sic & Tec rompere gli equilibri con la rete di Salvatore Fancello su angolo battuto da Federico Daga dalla destra. Mistral tenta immediatamente di reagire ma la grande attenzione difensiva degli avversari e la poca precisione sotto porta non gli permettono di acciuffare il pareggio nei primi 25 minuti di gioco. È invece ancora una volta Sis & Tec a sfiorare la rete con Giuseppe Frongia che di testa colpisce la traversa della porta difesa da Matteo Dore.

Nel secondo tempo è tutto un altro match. Parte forte Sis & Tec che trova immediayamente la via della rete con Piermichele Zichi, bravo nel siglare il raddoppio con una gran botta da fuori. La reazione degli avversari non si fa però attendere e porta la firma di Alessandro Murgia. Il numero 10 di Mistral prima dimezza lo svantaggio con una conclusione da fuori deviata da un difensore, poi realizza il goal del pareggio con un destro chirurgico dal dischetto. Il match è avvincente con continue emozioni da una parte e dall’altra. Sic & Tec regge bene l’assedio avversario e risponde prontamente al 2 a 2 avversario: Alberto Deidda realizza il 3 a 2 con un piattone dalla distanza e, poco dopo, è Pino Frau a trovare la gioia con un siluro da fuori area che va a togliere le ragnatele dall’incrocio. Mistral non molla e reagisce ancora con una volta: il solito Alessandro Murgia serve un assist a Giulio Ledda che da due passi insacca il pallone che riapre il match. Le speranze dei ragazzi in maglia blu vengono però stroncate sul nascere da Fedrico Daga che spedisce la sfera all’angolino, sigla il 5 a 3 e chiude definitivamente la contesa.

Grande, grandissima partita quella vista allo Sporting con entrambe le squadre che sono state capaci di esprimere un buon gioco e di fronteggiarsi senza esclusione di colpi. Vittoria meritata per Sis & Tec che ottiene i tre punti al termine di una sfida nella quale si è dimostrata più lucida e cinica degli avversari nei momenti decisivi.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor:
– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – RE/MAX MISTRAL & SMELL BRASIL

I TOP

Murgia Alessandro Bruno: 7.5. Gioca una grande partita trascinando i suoi verso un insperato pareggio a metà ripresa. È dotato di elevate doti tecniche e di un buon dribbling che gli permette di saltare facilmente gli avversari e di arrivare al tiro a più riprese. TECNICO.

Tommasin Fischer: 6.5. Lo troviamo in qualunque zona del campo: attacca, difende, conclude verso la porta con un mancino che pare quasi un cannone. Grande partita del numero 11 che si sacrifica per la sua squadra e si dimostra uno dei migliori tra i suoi. INSTANCABILE.

Serra Luca: 6.5. Si esibisce in tante buone chiusure grazie alle quali blocca agevolmente alcune ripartenze avversarie. Si rende pericoloso ogni qual volta sale in avanti servendo bene i propri compagni quando necessario. INTELLIGENTE.

Ledda Giulio: 6.5. Offre una buona presenza in avanti rendendosi spesso pericoloso. Torna fino a centrocampo per recuperare dei palloni importanti ed è bravo nel gestire bene alcune scabrose situazioni in avanti. La rete nel finale è il giusto premio per una partita generosa e di grande sacrificio. ALTRUISTA.

IL MISTER

Marino Antonino: 6.5. Buone le sue indicazioni ai propri giocatori che vengono da lui scambiati di posizione più volte e immediatamente calmati nei momenti più concitati del match. Ottimo il suo comportamento in panchina, un vero e proprio esempio dal punto di vista disciplinare. CORRETTO.

 

LE PAGELLE – SIS & TEC

I TOP

Daga Federico: 7.5. Il tuttofare di Sis & Tec: corre, calcia a più riprese verso la porta, realizza una rete, mette a referto un assist e recupera tantissimi palloni. C’è tutto nella sua prestazione che gli permette di essere eletto migliore in campo del match. MVP.

Deidda Alberto: 7. Corre, combatte, lotta su ogni pallone e serve benissimo i propri compagni dimostrandosi un uomo di fondamentale importanza soprattutto in fase di non possesso. Buona la sua partita, condita anche da una rete, e 7 in pagella meritato per lui. TUTTOFARE.

Frau Pino: 6.5. Si dimostra un giocatore dinamico capace di coprire al meglio qualsiasi zona del campo. Illumina il match con numerose belle giocate e mette lo zampino in ogni azione dei suoi siglando anche una rete importante. ONNIPRESENTE.

Zichi Piermichele: 6.5. Serve bene i compagni facendo capitolare sempre e perfettamente la sfera sui loro piedi. Ha un buon senso della posizione e un’ottima visione di gioco. Mette a referto una rete con un bel tiro dalla distanza, il giusto premio per la sua buona partita. GEOMETRA.

IL MISTER

Cannaus Marco: 6.5. La sua squadra porta a casa tre punti d’oro ed è anche merito suo: bravo nella gestione dei momenti decisivi del match, preciso nelle indicazioni e nel mantenere sempre alta l’attenzione dei propri giocatori. Bene anche lui dal punto di vista della correttezza in panchina. PUNTUALE.

 

Alessio Caria

 

 

 

 

 

 

RE/MAX MISTRAL & SMELL BRASIL

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
0Marino Vito LocciPV6.50000
86Yari Manuel RaisPV6.50000
10Alessandro Bruno MurgiaLT7.52000
7Luca SerraPV6.50000
11Anderson Tomasin FischerLT6.50000
6Davide FodriDF60000
9Giulio LeddaPV6.51000
SNMarino AntoninoDFs.v.0000
52Davide SidduDF60010
77Federico PorcedduCC60000

SIS & TEC

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
9Giuseppe FrongiaLT60000
7Pino FrauDF6.51000
3Daniele ChessaDF60000
2Mauro GioiGK60000
91Salvatore FancelloLT6.51000
6Federico DagaLT7.51100
11Alberto DeiddaLT71000
5Piermichele ZichiLT6.51010
10Juri GheraLT6.50000
1Matteo DoreGK6.50000
Vt
58
65
Gl
3
5
As
0
1
Am
1
1
Es
0
0