KARALIS SEVEN CA vs AGUS PAOLO SPURGHI & BONIFICHE

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni1º Tempo2º TempoGoals
KARALIS SEVEN CA235
AGUS PAOLO SPURGHI & BONIFICHE1213

Stadio

Futura Sales / Don Bosco
Via Don Giovanni Bosco, 16, 09047 Selargius CA, Italia

Dettagli

Data Ora League Stagione
05/12/2018 22:00 Serie B div. CA 2018

Cronaca

Secondo tempo decisivo, Karalis Seven CA ferma la Agus Paolo Spurghi & Bonifiche

Alle ore 22, negli impianti della Futura Sales a Selargius, tra Karalis Seven CA e Agus Paolo Spurghi & Bonifiche si è svolta la partita dell’ottava giornata della Serie B 2018-19 CA, della 5^Cagliari League.

Gli ospiti, in maglia rossoblu, sono avanti di due punti e una posizione in classifica rispetto agli avversari, in tenuta bianca. Le due squadre si studiano nei primi minuti per poi dare inizio seriamente alle danze. Passano in vantaggio al minuto 8 i bianchi con Gianmarco Serra che messo davanti al portiere da Loi non sbaglia. Passano tre minuti e arriva il pareggio di Alberto Olianas, che concretizza l’assist di Moricio. Sempre Simone Moricio al 14’ si mette in proprio e ribalta il risultato: Dessì attira su di sé la difesa e serve l’esterno che tutto solo prende la mira e insacca. Karalis Seven CA però non demorde e trova cinque minuti dopo il pareggio grazie al tiro appena fuori area di Francesco Salaris, servito dal suo capitano Serra. Piccioni poi è bravo a salvare sulla rovesciata tentata da Melis e il primo tempo si chiude in parità. Nella seconda parte della partita Dessalvi si erge a protagonista: i suoi interventi su Moricio e Olianas sono fondamentali per tenere a galla i suoi. Dopo quasi dieci minuti di predominanza della squadra in rosso, arriva il 3-2 per i padroni di casa con una bella azione corale conclusa da Matteo Loi. Agus Paolo Spurghi & Bonifiche reagisce immediatamente prima con i soliti Moricio e Olianas sugli scudi: Dessalvi sembra un muro ma deve crollare al 42’ sul tiro di Alberto Olianas che spara ancora da fuori area la sfera mandandola in rete. Karalis Seven CA ha però più fame e in contropiede si porta di nuovo in vantaggio al 44’: azione personale dirompente di Serra il quale serve Francesco Salaris, freddo nella conclusione davanti a Piccioni. Un minuto dopo Milia lancia Gianmarco Serra e il capitano dei bianchi chiude il match sul 5-3, con un tocco sotto preciso a scavalcare Piccioni.

 

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor:
– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

LE PAGELLE – KARALIS SEVEN CA

I TOP

Gianmarco Serra: 7.5. Il capitano non delude. Trascina la squadra in entrambe le fasi e impreziosisce la sua solita leadership con due gol pesantissimi. ESSENZIALE

Marco Dessalvi: 7.5. Nessuna colpa sui gol; tante, invece, le parate fondamentali, soprattutto all’inizio del secondo tempo quando la sua area sembra assediata. UOMO RAGNO

Mirko Milia: 7. Passo corto e tecnica da vendere nello stretto. Decisivo il suo ingresso in campo, mette la firma su due gol, in uno  aprendo la difesa in due e nell’altro servendo il pallone smarcante. GARRINCHA

Matteo Loi 7. Una sicurezza davanti alla porta. Nuova doppietta, si veste anche da uomo assist per la serata in occasione di uno dei due gol di Serra. LETALE

LE PAGELLE – AGUS PAOLO SPURGHI E BONIFICHE

I TOP

Alberto Olianas: 7. Ottimo sia in fase difensiva che in fase offensiva, tra i suoi piedi passano la maggior parte dei palloni. I suoi due gol non bastano però a fermare l’emorragia della sua squadra. CONCRETO

Simone Moricio: 6.5. Palla al piede non si ferma e salta sempre l’uomo che si presenta davanti alla sua strada. Giocatore fuori categoria. Peccato per il giallo. ALATO

Tomaso Dessì: 6.5. Poco servito durante il match, riesce comunque a non passare inosservato. Bravo soprattutto a servire i compagni in avanti: suo l’assist per il gol di Moricio. VISIONARIO

Emanuele Orrù: 6. Prova a dare un po’ di fantasia alla squadra, svariando per tutto il campo partendo dalla destra. Arriva spesso in fase offensiva ma manca sempre la zampata finale. APPREZZABILE

Matteo Cardia

KARALIS SEVEN CA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
13Francesco MelisLT6.50000
23Andrea PaschinaDF60000
10Giacomo SerraDC, CC60000
1Marco DessalviGK7.50000
7Mirko MiliaLT70100
21Alessio AresuDF60000
6Gianmarco SerraCC7.52200
4Francesco SalarisLT71000
9Matteo LoiPV72100

AGUS PAOLO SPURGHI & BONIFICHE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
3Simone MoricioCC6.51110
20Andrea GasbarriCC60000
99Emanuele OrrùDF60000
33Alberto OlianasCC72000
1Antonio PiccioniGK60000
10Andrea PorcedduCC60000
2Adriano SpadaLT60000
4Francesco ZuccaDC60000
5Tomaso DessiPV6.50100
0Luciano AmbuLTs.v0000
Vt
60.5
56
Gl
5
3
As
4
2
Am
0
1
Es
0
0