SU PASSU COLCHONEROS vs TERZO TEMPO

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoals
SU PASSU COLCHONEROS15
TERZO TEMPO3

Stadio

Futura Sales / Don Bosco
Via Don Giovanni Bosco, 16, 09047 Selargius CA, Italia

Dettagli

Data Ora League Stagione
25/01/2019 22:00 Serie C div. CA 2019

Cronaca

I Colchoneros non Sbagliano ! Terzo tempo cala vistosamente nella ripresa.

All’impianto sportivo del Don Bosco di Selargius va in scena la Serie C del Calcio a 7 . Si affrontano Su Passu Colchoneros e Terzo Tempo.


Alle ore 22.00 chiude il programma odierno al Don Bosco di Selargius il match tra Su Passu Colchoneros e Terzo Tempo. Dopo un primo momento dedicato allo studio è Su Passu Colchoneros a passare in vantaggio grazie al tap-in da nemmeno un metro di Stefano Piras su cui Verafede non può nulla. La risposta di Terzo Tempo è affidata al solito Ismael, anche se in ben due occasioni non si rivela preciso come dovrebbe. Con il passare dei minuti la gara diviene sempre più equilibrata fino allo squillo di Pablo Ismael, che permette ai suoi di agguantare il pari con un gran recupero palla al limite, e un destro di punta che sancisce il momentaneo 1-1. Il pari non dura nemmeno due minuti e poco dopo ancora Terzo Tempo riesce a passare in vantaggio : punizione violenta di Melis e gran colpo di tacco di Maurizio Tola su cui Mallus non riesce ad intervenire in modo efficace. Si va al riposo con questo risultato. Ad inizio ripresa sono i Colchoneros a ribaltare completamente l’inerzia del match con due reti in rapida serie prima con il tap-in di Aramo sul tiro-cross violento di Palla, poi con una fantastica azione corale rifinita da Stefano Piras e conclusa dal solito Alessandro Aramo per il momentaneo 3-2. I Colcho sembrano infatti averne di più rispetto ad un Terzo Tempo scarico e demotivato, e che solo in rare occasioni riesce a rendersi realmente pericoloso. A metà ripresa gli uomini di Frau allungano ulteriormente : Assist geniale di Michele Palla e conclusione al volo di Aramo che si insacca all’angolino basso alla destra di Verafede. Nel finale prima Stefano Piras chiude definitivamente il match con una percussione in solitaria, poi Esposito rende lo score meno amaro con un piazzato che sancisce il momentaneo 5-3 e che permette ai Colcho di guadagnare tre punti fondamentali ai fini della classifica.



I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :
Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK
Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico
EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – SU PASSU COLCHONEROS

TOP

Michele apalla : 7.5. Tranquillo e sereno anche quando realizza le giocate più difficili. Non cerca quasi mai di segnare, e il più delle volte svolge un ruolo da regista offensivo attraverso la quale riesce sempre a regalare palloni geniali per i compagni. Il tocco sotto per la girata di Aramo è un saggio di tecnica e visione di gioco. Chirurgo.

Alessandro Aramo : 8.5. Si sveglia il numero 7 e i suoi vincono… Ormai è un dato di fatto! Nella ripresa sale in cattedra realizzando una tripletta che sa di rinascita e che permette ai suoi di restare al passo con le prime due della classe. Oltre ai due tap-in facili da pochi metri, bisogna sicuramente menzionare la girata di prima intenzione che paralizza letteralmente Verafede. Uragano. 

Federico Perra : 7. Nonostante qualche rischiosa uscita palla al piede, è sicuramente il migliore del reparto arretrato. Corre, lotta e si dimostra quasi del tutto insuperabile nell’uno contro uno anche con giocatori tecnici e rapidi. Sempre intelligente tatticamente nel portare gli avversari verso la parte esterna del campo. Mastino. 

Stefano Piras : 8. Due reti e un assist per Aramo che gli permettono di entrare di diritto tra i Men of the match della serata. Martella la fascia, fa su e giù in continuazione senza mai risparmiasi per nemmeno un minuto e partecipa inoltre a tutte le azioni più pericolose dei suoi. Nel finale mette al sicuro il risultato con una gran azione in solitaria. Treno. 

LE PAGELLE – TERZO TEMPO


TOP

Palmerio Melis : 6.5. Il suo ingresso a metà primo tempo si rivela fondamentale sia sul piano tecnico che su quello morale. Da una sferzata di energia ai suoi, che cala però inspiegabilmente con il passare dei minuti anche a causa della posizione fin troppo arretrata del numero 8 e degli enormi compiti difensivi che i suoi gli assegnano. Meglio quando gli viene concesso un maggior margine di manovra. Più che sufficiente.

Pablos Jimenez Ismael : 7.5. Fisicamente e tecnicamente straripante. Nei primi 35 minuti lotta, gioca con i compagni, calcia in porta e cerca sempre di inventare quella giocata che potrebbe cambiare completamente il match. Peccato che nella parte finale di gara cali come tutta la squadra. Trattore. 

Maudioz Tola : 7. Il principale artefice del gran primo tempo di Terzo Tempo con quel colpo di tacco che porta la sua squadra in vantaggio sul 2-1. Nella ripresa senza il numero 11 in mezzo al campo i suoi calano vistosamente e non riescono più a reagire in modo efficace, ritornando ad essere pericolosi solo nei minuti finali. Jolly. 

Fabiano Casula : 6. Forse tra i migliori del reparto arretrato. Non tanto per gli interventi difensivi che molto spesso lasciano a desiderare, ma per qualche discesa palla al piede e per una lotta continua con la quale cerca sempre di non rendere la vita facile agli avversari. Generoso. 

Matteo Turchi

SU PASSU COLCHONEROS

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
6Federico PerraLT70000
4Antonio LumiaDC60010
20Fabio FrauDC6.50000
19Michele PallaLT7.50200
8Stefano DurzuLT60000
9Stefano PirasLT82100
7Alessandro AramoPV8.53000
1Yari MallusLT6.50000

TERZO TEMPO

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
14Maurizio SpissuDF60000
18Ismael Pablos JimenezAT7.51000
80Alessandro PirasLT60000
1Giuseppe VerafedeGK60000
9Marco EspositoLT71000
3Fabiano CasulaDF60000
11Maurizio TolaPV71000
8Palmerio MelisLT6.50100
6Andrea OrnoDF5.50000
Vt
56
57.5
Gl
5
3
As
3
1
Am
1
0
Es
0
0