OREFICE COSTR. & ALL SERVICE vs LA COZZERIA DI S.ANTIOCO

vs

Risultati

Squadra1º Tempo2º TempoGoals
OREFICE COSTR. & ALL SERVICE459
LA COZZERIA DI S.ANTIOCO325

Stadio

Sporting San Francesco
Via San Francesco - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
11/03/2019 21:00 Serie B div. QSE 2019

Cronaca

La Cozzeria rimonta, ma l’Orefice Costruzioni riprende la gara e vince

Alle 21.00, al San Francesco, scendono in campo l’Orefice Costruzioni & All Service e la Cozzeria di Sant’Antioco: si gioca per la sesta giornata di ritorno della serie B del Cagliari League 2018/2019, divisione di Quartu Sant’Elena.

I favoriti per la vittoria, i padroni di casa dell’Orefice Costruzioni, partono in maniera splendida, andando a rete al 2′ con Matteo Sitzia, al 5′ con Massimiliano Corpino, al 10′ con Davide Strazzera. Dopo dieci minuti il risultato è di 3-0, della Cozzeria di Sant’Antioco si vede solo la grinta di Luca Schirru. Poi le cose cambiano rapidamente, un po’ perché la squadra ospite tira fuori grinta e determinazione, un po’ perché i padroni di casa si rilassano, e così arrivano i due gol di Alessio Vargiu e la rete di Matteo Sitzia: in mezzo c’è il secondo gol di Matteo Sitzia. Il primo tempo finisce 4-3, dopo 5′ la Cozzeria realizza il 5-5 con un rigore trasformato da Michael Locci. Al 32′ Matteo Sitzia riporta i suoi in vantaggio, risponde Luca Schirru al 36′, poi segna ancora Sitzia, al 39′ e al 44′. La gara è indirizzata nuovamente in favore dei padroni di casa che chiudono definitivamente il discorso tre punti con le reti di Massimiliano Cogoni e Davide Strazzera. Finisce 9-5, l’Orefice Costruzioni & All Service sale a quota 29 punti: la Cozzeria di Sant’Antioco rimane ferma a 9 nonostante la bella gara.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – OREFICE COSTR. & ALL SERVICE

I TOP

Matteo Sitzia: 9. Si narra che da piccolo il padre gli metteva la dinamite nel latte e che questa sia la causa delle sue cannonate. Lasciategli mezzo metro e la porta non sarà al sicuro. Realizza cinque reti, due nel primo tempo, tre nella ripresa, riportando avanti la propria squadra dopo il sonno della fase centrale della gara. ATOMICO

Davide Strazzera: 7.5. Fa gran filtro a centrocampo, rendimento costante per tutta la gara, sempre attento agli equilibri. Non solo distrugge, ma crea e segna pure: le due reti, una per tempo, sono le ciliegine sulla sua bella gara. LA ROCCIA

Massimiliano Cogoni: 7. Protagonista del secondo tempo, dà solidità alla squadra e segna dalla lunga distanza la rete che spegne definitivamente le speranze di rimonta degli avversari. Non il migliore, ma il suo apporto risulta essere determinante per la vittoria finale. FONDAMENTALE

Massimiliano Corpino: 7. Grinta, velocità, determinazione, qualità che mette in pratica per tutta la gara ma soprattutto al 5′ del primo tempo, quando prova a sfondare centralmente, tira, raccoglie la respinta e ribatte a rete per il 2-0. ASSALTATORE

 

LE PAGELLE – LA COZZERIA DI S.ANTIOCO

I TOP

Alessio Vargiu: 8. La velocità non è sicuramente il suo forte, però a sportellate è il migliore della gara, nessuno lo butta giù, lui regge e diventa sempre più il riferimento della squadra, toccando il picco nella seconda parte del primo tempo, quando realizza due reti e un assist, trascinando i suoi verso il 4-3. CARRO ARMATO

Michael Locci: 8. Garantisce qualità a centrocampo, imposta l’azione con tocchi precisi e tempi giusti, si rende pericoloso da fuori area e con i suoi dribbling: tutte le azioni migliori hanno origine dai suoi piedi. IL CERVELLO

Luca Schirru: 7. Nella prima parte di gara, quando l’Orefice va a mille, i suoi compagni si fanno prendere dallo sconforto e sono remissivi: tutti tranne lui. Pressa con insistenza, corre per due, non si dà mai per vinto. Al 2′ della ripresa sfiora il grande gol bucando sul fondo a sinistri e sfiorando il secondo palo. Si rifà con la rete del 5-5. INDOMITO

I FLOP

Andrea Pilia: 5. Quasi sempre fuori posizione e poco reattivo. Sicuramente i suoi difensori non gli rendono facili le cose, anzi gliele rendono più difficili, ma qualcosa in più lo poteva fare. I suoi errori di valutazione e di precisione risultano essere decisivi. BOCCIATO

 

 

Simone Paderi

OREFICE COSTR. & ALL SERVICE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
15Salvatore FortunaDC60000
19Massimiliano CogoniAT71000
1Davide SitziaGK60000
6Antonio CortisDC60000
5Massimiliano CorpinoPV71000
11Matteo SitziaPV95000
20Alessandro LocciLT60000
10Davide StrazzeraPV7.52000
33Francesco MasellaCC60000

LA COZZERIA DI S.ANTIOCO

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
2Jacques SchirruDC5.50000
16Roberto ArtizzuDC6.50000
17Luca SchirruLT71000
22Fabio SchirruGK50000
11Michael LocciAT82100
1Andrea PiliaLT50000
99Alessio VargiuPV82100
Vt
60.5
45
Gl
9
5
As
0
2
Am
0
0
Es
0
0