SURGEL SUD vs PERTUSOLA

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoals
SURGEL SUD14
PERTUSOLA12

Stadio

Campo Veritas
https://www.google.it/maps/search/Strada+Provinciale+Settimo+Strada+Provinciale+Via+Watt+9047/@39.2647465,9.1755093,17z/data=!3m1!4b1

Dettagli

Data Ora League Stagione
24/01/2019 22:00 Serie A 2019

Cronaca

Le doppiette di Ernesto Pilloni e Giulio Ledda regalano i tre punti a Surgel Sud

Al Campo Veritas di Selargius Surgel Sud batte 4 a 2 Pertusola nella sfida delle ore 22 valida per l’undicesima giornata della Serie A di calcio a 7 targata Mr Soccer 5. Surgel Sud aggancia così Consulenza Impresa al secondo posto con Pertusola che rimane invece bloccata al settimo gradino della graduatoria.

Parte forte Surgel Sud nel primo tempo: Ernesto Pilloni riceve palla sulla trequarti, entra in area di rigore e lascia partire un diagonale imprendibile per l’estremo difensore avversario. Poco dopo arriva anche il raddoppio grazie ad una rete da applausi di Giulio Ledda. Il bomber in maglia numero 9 stoppa il pallone e lo spedisce all’incrocio con una girata fulminea che vale il momentaneo 2 a 0. Pertusola prova a reagire e comincia a farsi vedere più spesso in avanti. A metà frazione sono proprio i ragazzi in maglia rosa a riaprire il match con Alberto Gioi che salta due avversari e spiazza il portiere con un destro preciso. I due estremi difensori sono i veri e propri protagonisti della sfida con interventi decisivi da una parte e dall’altra.

Pertusola sfrutta un momento di flessione degli avversari e poco dopo il fischio d’inizio del secondo tempo riporta in equilibrio il risultato. Alberto Gioi si dimostra ancora una volta un fuoriclasse, lascia partire un siluro dalla distanza e mette a referto la doppietta personale. Surgel Sud reagisce prontamente al pareggio e, lentamente, riprende in mano le redini della gara. A metà frazione Luca Chiminelli spedisce in area un pallone teso e potente sul quale si avventa Giulio Ledda; il numero 9 in maglia nera interviene in scivolata da vero rapace d’area e riporta così in vantaggio i suoi. È la svolta che cambia il match. Poco dopo è infatti ancora Ernesto Pilloni a trovare la via della rete, depositando il pallone oltre la linea di porta dopo aver fatto fuori due difensori con un doppio passo da applausi. Pertusola tenta l’assedio nel finale ma, dopo 50 minuti di ottimo calcio, il direttore di gara mette fine alla contesa.

Surgel Sud vince dunque meritatamente una sfida combattuta e complicata, dimostrandosi una delle migliori formazioni della Serie A. Pertusola ha invece evidenziato qualche lacuna difensiva di troppo, fatto che non ha permesso ai ragazzi in maglia rosa di portare a casa punti importanti per smuovere la classifica.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor:
– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – SURGEL SUD

I TOP

Ledda Giulio: 8. Il bomber in maglia numero 9 decide la partita con una splendida doppietta che gli vale il primo posto (condiviso con Gioi) nella classifica marcatori: tecnica pura nel primo goal, istinto e rapina nel secondo. Sfiora la tripletta in tante altre occasioni e si dimostra sempre più punto di riferimento offensivo per i suoi. MAN OF THE MATCH.

Pilloni Ernesto: 8. Gioca una grande partita: recupera palloni, imposta, lotta su ogni pallone, anticipa gli avversari e mette a segno due bellissime reti, decisive ai fini del risultato. È il trascinatore di Surgel Sud, un leader silenzioso capace di portare fuori i suoi dai momenti più avversi. TUTTOFARE.

Ledda Federico: 7. Decide il risultato con interventi tanto belli esteticamente quanto importanti. È dotato di un gran senso della posizione e di grandi doti fisiche, elementi che gli consentono di costituire una vera e propria sicurezza tra i pali. SARACINESCA.

Secci Stefano: 6.5. Buona prestazione del numero 8 che svolge la maggior parte del lavoro sporco della propria squadra: corre tanto, recupera una grande quantità di palloni, serve bene i compagni e si fa spesso vedere in avanti tentando anche il tiro in diverse occasioni. FONDAMENTALE.

 

LE PAGELLE – PERTUSOLA

I TOP

Gioi Alberto: 7.5. Altre due reti per dimostrarsi sempre più bomber implacabile. Comanda, assieme a Giulio Ledda, la classifica dei top scorer della Serie A, fatto che sottolinea le sue grandi doti di attaccante puro. Trasforma in oro ogni pallone che tocca e le sue conclusioni sono quasi sempre imprendibili per gli avversari. I complimenti si sprecano per un giocatore che ha meritato un ampio 7 e mezzo in pagella. TOP PLAYER.

Matta Nicola: 6.5. Giocatore rapido ed intelligente, il numero 7 di Pertusola combatte per tutta la partita cercando di rimontare il risultato. Gestisce bene la sfera in difesa e si rende pericoloso quando sale in avanti: c’è tutto nell’ottima prestazione di Matta. RAPIDO.

I FLOP

Galisai Simone: 5.5. Non ci è parso in giornata e lo si è notato fin dalle prime battute. A tratti è uscito completamente dal match e dal vivo della manovra, mettendosi in evidenza per qualche errore di posizionamento piuttosto che per delle belle giocate. DA RIVEDERE.

Puddu Mario: 5.5. Sbaglia qualche rinvio di troppo e commette numerosi errori in fase di impostazione. Non riesce ad incidere in maniera positiva in una sfida comunque difficile. Siamo sicuri che si rifarà nei prossimi match. RIMANDATO.

 

Alessio Caria

 

SURGEL SUD

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
12Ernesto PilloniCC82000
8Stefano SecciCC6.50010
20Stefano PaniDC60000
13Federico LeddaGK70000
5Lello OllaDC60000
9Giulio LeddaPV82000
99Pierpaolo PauCCs.v.0000
27Luca ChiminelliAT6.50000

PERTUSOLA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
11Paolo CiuffoAT5.50000
7Nicola MattaCC6.50000
20Simone GalisaiLT5.50000
4Marco SaderiCC60010
19Alberto GioiAT7.52000
2Marco RegaPV5.50000
1Valentino CampagnolaGK6.50000
Vt
48
43
Gl
4
2
As
0
0
Am
1
1
Es
0
0