ZONA CESARINI vs REAL DIABLOS

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniEspulsioni1º Tempo2º TempoGoals
ZONA CESARINI202
REAL DIABLOS22213

Stadio

Futura Sales / Don Bosco
Via Don Giovanni Bosco, 16, 09047 Selargius CA, Italia

Dettagli

Data Ora League Stagione
19/12/2018 22:00 Serie C div. CA 2018

Cronaca

Tra i nervi tesi la spunta Real Diablos

Alle ore 22 è andata in scena la gara tra Zona Cesarini e Real Diablos, prima di ritorno di Serie C CA 2018-19, della 5^Cagliari League.

Gli ospiti tengono sin dalle prime battute un baricentro alto e sfruttano il maggiore tasso tecnico per controllare il gioco. Al 6’ arriva il vantaggio grazie a una punizione battuta benissimo da Marco Lampus. Tre minuti più tardi a colpire è Mirko Strazzera in contropiede: delizioso il pallonetto con il quale scavalca l’estremo difensore avversario. Zona Cesarini non resta però a guardare e si affaccia con Pani al 16’ trovando poi il gol dell’1-2 con Marco Cannas: il numero 5 ci prova dal limite, il tiro non è irresistibile ma Coni non trattiene. Real Diablos prova a scuotersi con una punizione di Torru ma subisce il pareggio di Gaetano Pani, opportunista nel raccogliere la respinta deficitaria di Coni. Il primo tempo si conclude in parità, con la prima metà a marca ospite e la seconda dei verdi. La seconda frazione si apre con una occasione per parte: per la squadra fuori casa Sara su punizione, per i verdi  Pani ma il suo tiro va alto. La partita si innervosisce e dal battibecco tra direttore di gara e componenti dei Real Diablos escono due espulsi: Coni e Tiddia. Zona Cesarini prova ad approfittarsi della superiorità numerica ma non riesce a superare il muro attuato dai neri. Al 43’ l’episodio che decide la gara: palla che finisce sul piede sinistro di Andrea Torru che, da lontano,  carica la conclusione e lascia partire un sinistro incredibile che si infila sotto la traversa. La timida reazione portata da Zona Cesarini non basta e Real Diablos vince, pur soffrendo, per 2-3.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor:
– Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
– Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
– Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

LE PAGELLE – ZONA CESARINI

I TOP

Gaetano Pani: 6.5. La rapidità è nel suo DNA, si rende più volte pericoloso e si fa trovare al posto giusto al momento giusto sul gol. SCATTANTE

Marco Cannas: 6.5. Ogni volta che si trova nei pressi dell’area prova a colpire, senza aspettare troppo. A volte però servirebbe più precisione. BRAVO MA NON ABBASTANZA

Gabriele Bordiga: 6. Nel primo tempo impiegato in porta, non fa rimpiangere il compagno assente. Sui gol non può nulla ma è pronto in altre occasioni a dire di no. PORTIERE INVENTATO

Francesco Usai: 6. Negli ultimi assalti prova a dare sostegno alla manovra offensiva con coraggio. Il talento non è di certo dalla sua parte ma la sua dedizione va sottolineata. ENERGICO

LE PAGELLE – REAL DIABLOS

I TOP

Andrea Torru: 6.5. Non si vede per gran parte del match perché ben controllato dalla difesa avversaria ma il gol che sancisce la vittoria è suo. Una realizzazione che conferma le sue qualità balistiche e il suo fiuto del gol.  ISTINTIVO

Mirko Strazzera: 6.5. Quando rientra sul destro è sempre pericoloso grazie al suo atletismo ma soprattutto grazie ai suoi piedi educati. Il pallonetto con cui punisce Bordiga è di pregevole fattura. ALA MODERNA

Vincenzo Puzzoni: 6.5. In campo una partita giocata in maniera solida, con sicurezza, da vero capitano. Anche al di fuori del rettangolo di gioco però è decisivo quando sgrida e guida i compagni troppo nervosi. CONDOTTIERO

I FLOP

Francesco Tiddia: 5. Non gioca tanto ma quando mette piede in campo si fa prendere troppo dal nervosismo e finisce la partita anzitempo. DOCCIA ANTICIPATA MERITATA

Matteo Cardia

ZONA CESARINI

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Francesco UsaiLT60000
12Gaetano PaniLT6.51000
2Pietro Antonio LaraLT60000
6Luca AngioiLT60000
12Paolo MulasGK, LT60000
5Marco CannasLT6.51000
9Gabriele BordigaGK, AT60000

REAL DIABLOS

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
21Francesco TiddiaGK, PV50011
4Federico MariottiDF6.50000
12Marco LampusLT6.51000
23Michele ConiGK, DF60011
7Mirko StrazzeraLT6.51000
9Antonio PuscedduLT60000
11Andrea TorruLT6.51000
30Matteo SaraAT60000
6Vincenzo PuzzoniLT6.50000
8Renzo SabaLT60000
Vt
43
61.5
Gl
2
3
As
0
0
Am
0
2
Es
0
2