AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA vs TERGAM

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni1º Tempo2º TempoGoalsEsito
AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA1123Sconfitta
TERGAM 15° QUARTU LEAGUE415Vittoria

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
26/01/2019 16:00 Serie C 2019

Cronaca

La Jonny Caredda si sveglia tardi: Tergam ancora prima!

Alle 16.00 al Toto Calcetto scendono in campo l’Autocarrozzeria Jonny Caredda, in maglia bianca, e la Tergam, in maglia nera: si gioca per la nona giornata serie C del Quartu League 2018/2019. I padroni di casa vengono dalla schiacciante vittoria per 13-5 sulla Falcon Fitness; gli ospiti dalla vittoria per 4-3 sulla Real Pascal.

La Tergam parte forte, segnando dopo appena 3′ di gioco con Antonio Borsetti, nuovamente al 10′ con Matteo Origa e al 10′ con Mirko Balestrino. La Jonny Caredda reagisce, ma non riesce a pungere: troppo ben organizzati e chiuso dietro gli avversari, bravi a ripartire velocemente e ad essere concreti in area. AL 23′ la Tergam realizza addirittura lo 0-4: segna ancora Borsetti. Al 24′, finalmente, la rete dei padroni di casa; ci pensa Daniele Cadelano con un tiro libero. Il primo tempo finisce 1-4, la Tergam non mostra nessun possibile segnale di cedimento, nemmeno dopo il 2-4 di Cadelano, bravo a fiondarsi sul calcio d’angolo di Fabrizio Furesi al 10′ della ripresa. Cinque minuti più tardi la Tergam riallunga le distanze con la seconda rete di Matteo Origa, seguita poco dopo dal terzo gol dall’Autocarrozzeria Jonny Caredda, realizzato da Simone Soro. Seguono dieci minuti di grandissimo equilibrio, i padroni di casa tentano inutilmente di accorciare le distanze, la Tergam regge e porta a casa i tre punti che le permettono di rimanere in testa alla classifica a quota 21.All’Autocarrozzeria Jonny Caredda non riesce il sorpasso e rimane ferma a 17 punti, al terzo posto.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. È per questo che quest’anno si confermano sponsor:

Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.

Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.

Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.

– Infine un nuovo partner, la KBK Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.

– Sponsor Tecnico EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.

Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

I TOP

Daniele Cadelano: 7.5. Fatica a trovare spazi nell’area avversaria e trova la prima rete solo alla fine del primo tempo, grazie a un tiro libero che realizza di potenza, spiazzando Caocci. Al 10′ della ripresa, riesce ad anticipare la difesa è calciare di prima, naturalmente di potenza, su calcio d’angolo dalla destra di Furesi. Non è la sua gara migliore, non brilla, ma anche stavolta non perde l’appuntamento con il gol e non fa mancare il suo importante contributo. BOMBER

Simone Soro: 6.5. Da lui ci aspettiamo di più. Qualche scatto, qualche buono spunto, non molto, è dura contro la forte difesa avversaria, gli spazi sono pochi. Lui però combatte sino alla fine e al 16′ della ripresa trova il tanto agognato gol. TESTARDO

Fabrizio Furesi: 6.5. Preciso e puntuale negli interventi difensivi, al 22′ blocca un quasi-gol sulla linea. Non può neutralizzare tutte le azioni avversarie da solo, ma ne ferma tante e nonostante i cinque gol subiti la sua prestazione è buona. PILASTRO

 

LE PAGELLE – TERGAM

I TOP

Matteo Origa: 8.5. Gli avversari quando toccano palla vedono avvicinarsi un’ombra che li sovrasta, poi si ritrovano in men che non si dica senza nulla tra i piedi: si tratta di Matteo Origa, attento a coprire anche tutte le linee di passaggio. Firma due assist, realizza due gol. Fa tutto, arriva ovunque. OCTOPUS PRIME

Antonio Borsetti: 7.5. Forse non sarà al 100%, ma è praticamente impossibile che lasci il campo senza aver fatto perlomeno una buona partita. Importante quando difende e imposta, lo è ancora di più quando avanza e punta l’avversario. Al 3′ segna di piatto, da dentro l’area, il gol dello 0-1; al 23′ realizza lo 0-4 con una sassata che sfiora il palo destro. DOP

Mirko Balestrino: 7. Protegge la sua area e fa buona guardia sulla fascia sinistra, gioca pulito, ma non si tira indietro quando c’è da andare più duri. Importante per l’equilibrio della squadra, appena può cerca anche di rendersi pericoloso nell’area avversaria: sul lo 0-3, scatto bruciante in direzione del primo palo su angolo dalla sinistra di Origa. FONDAMENTALE

 

Simone Paderi

AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
10Michele ArisciLT60000
1Jonny CareddaGK6.50000
9Daniele CadelanoPV7.52000
15Giuseppe CoccoDF60010
SNAndrea ToccoPVs.v0000
4Damiano ToluDF60000
8Simone Pietro SoroPV6.51000
5Fabrizio FuresiLT6.50100

TERGAM 15° QUARTU LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
27Alberto FollesaLT60000
4Michele SannaLT6.50000
6Matteo OrigaLT8.52200
13Salvatore RomanoLT60000
1Roberto Dionisio CaocciGK60000
7Antonio BorsettiLT7.52000
11Fabio SannaLT6.50100
10Mirko BalestrinoDC71000
Vt
45
54
Gl
3
5
As
1
3
Am
1
0
Es
0
0