AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA vs TEAM CRUC

vs

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
09/02/2019 17:00 Serie C 2019

Cronaca

Pari che non accontenta nessuno tra Autoc. Jonny Caredda e Team Cruc. Risultato finale di 3-3.

All’impianto sportivo del Toto Calcetto va in scena la Serie C del Calcio a 5 . Si affrontano Autoc.Jonny Caredda e Team Cruc.


Alle ore 17.00 va in scena il match tra Autoc. Jonny Caredda e Team Cruc. Partenza equilibrata per due squadre inizialmente contratte e che non riescono a scardinare due difese apparentemente compatte, ordinate e che concedono poco e nulla al rispettivo avversario. Al settimo minuto è però Team Cruc a passare in vantaggio : dribbling secco di Manolo Carta e piazzato dal limite che paralizza letteralmente un Caredda del tutto inerme. Dopo appena un minuto sempre Team Cruc riesce addirittura a raddoppiare grazie alla giocata sensazionale di Serra in mezzo al campo e al tap-in a porta ormai sguarnita di Simone Usai dopo una serie di rimpalli. A cinque dal termine è però il solito Simone Soro ad accorciare grazie ad una sassata mancina che si insacca all’incrocio dei pali con una violenza e precisione inaudita. A tempo ormai scaduto è però ancora Team Cruc ad allungare ulteriormente grazie ad una conclusione di prima intenzione di Simone Usai che sancisce il momentaneo 3-1. Si va al riposo con questo risultato. Ad inizio ripresa i padroni di casa riescono nuovamente ad accorciare grazie al goal da cineteca di un Michele Arisci che riesce a battezzare l’incrocio dei pali con un superbo tiro a giro. A dieci dal termine Autocarrozzeria Caredda riesce ad agguantare il 3-3 grazie ad una conclusione deviata di Damiano Tolu che mette completamente fuori causa un Monni del tutto inerme. Nei minuti finali è Soro a cestinare il tiro libero portando le due squadre al triplice fischio con questo risultato.

I Campionati di calcio a 5 e calcio a 7 più famosi dell’hinterland Cagliaritano meritano partner d’eccezione. E’ per questo che quest’anno si confermano sponsor :
Consulenza Impresa di Paolo Podda, main sponsor, presente ormai da 1 lustro a sostenere lo sport ed il progetto Mr Soccer 5.
Delogu Legnami di Francesco Delogu, che ha conosciuto gli eventi Mr Soccer 5 tre anni fa e dopo aver dato vita ad un torneo che portava il suo nome, ha deciso di continuare ad essere presente anche per questa appassionante stagione sportiva.
Revisioni Non Stop di Nicola Perra, che è tornato tra le fila degli sponsor facendosi spazio sulle 1500 maglie indossate dagli atleti in questa stagione.
– Infine un nuovo partner, la KBK
Servizi alle Imprese, ha deciso di affiancare il proprio brand a quello della Mr Soccer 5. In primo piano per sostenere questo entusiasmante progetto sportivo.
– Sponsor Tecnico
EYE SPORT. Marchio sardo leader nel settore dell’abbigliamento sportivo e non solo.
Le sponsorizzazioni e le partnership permettono alle società sportive dilettantistiche di sostenersi e di poter garantire servizi di qualità destinati ai propri appassionati utenti.

 

LE PAGELLE – AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

TOP

Simone Pietro Soro : 6.5. Quando gli spazi sono intasati e la difesa avversaria si “chiude a riccio” negli ultimi metri, il numero 8 entra in modalità Carro-armato e cerca in tutti i modi di sfondare centralmente. Il risultato è molto spesso positivo e di fatto permette ai suoi di credere nuovamente in una rimonta che inizialmente sembrava inaspettata. Peccato per il tiro libero nel finale che non gli permette di guadagnare i tre punti. Eroe mancato.

Michele Arisci : 7.5. Dopo un primo tempo in apnea migliora sensibilmente nella ripresa, riuscendo anche a trovare un goal fantastico con un tiro a giro che genera gli applausi persino degli avversari. Da lì in poi si scatena completamente anche se molto spesso per questioni di centimetri non riesce a trovare il pari. Chirurgo. 

FLOP

Daniele Cadelano : 5. Contenuto perfettamente dalla difesa avversaria che non gli permette mai di girarsi o di rendersi realmente pericoloso. Scarico e di gran lunga sotto rispetto ai suoi standard e alle aspettative. Spaesato. 

LE PAGELLE – TEAM CRUC

TOP

Manolo Carta : 7.5 . Gioca sempre quei pochi minuti che gli servono per incidere e per mettere in mostra, come dal punto di vista tecnico e tattico sia completamente di un altro livello rispetto a gran parte dei giocatori che hanno “calcato” questo terreno di gioco. Una sentenza con il pallone tra i piedi. Spietato.

Simone Usai : 8. Si spende per tutti i 50 minuti uscendo completamente dal campo quando gli viene chiesto il cambio o c’è un time-out che può sfruttare per rifiatare. Nonostante l’enome quantità di energia spesa, riesce a rimanere lucido e preciso facendosi inoltre trovare sempre al posto giusto al momento giusto. Torna a casa con un bottino di due reti. Onnipresente. 

Matteo Serra : 7. La velocità e l’imprevedibilità del reparto avanzato. Illumina il primo goal dei suoi con un tunnel fantascientifico a centrocampo, e per tutto il match cerca di scardinare una difesa che quando gli concede spazi non sa più come contenerlo. Peccato, nonostante lo meriti, non riesca a timbrare il cartellino. Perpetuo.

Matteo Turchi

AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
10Michele ArisciLT7.51000
1Jonny CareddaGK70000
9Daniele CadelanoPV50000
14Priamo OnnisPV60000
15Giuseppe CoccoDF60000
SNAndrea Tocco PVs.v.0000
4Damiano ToluDF71000
8Simone Pietro SoroPV6.51000

TEAM CRUC

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
5Giorgio SollaiDC60000
87Mauro MonniGK7.50000
6Roberto AramoCC6.50000
7Manolo CartaPV7.51000
8Gino DemurtasLT6.50000
12Fabrizio MattanaGK70000
10Matteo SerraPV70100
11Simone UsaiLT82000
13Alessandro AtzeiPV6.50000
14Marco ArestiLT60000
SNEnrico Gioffrè CCs.v.0000
SNMarco Scarpellini LTs.v.0000
Vt
45
68.5
Gl
3
3
As
0
1
Am
0
0
Es
0
0