FC COLONIA SARDA 2011 – KARALIS SEVEN

vs

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
12/10/2017 21:00 Fasi Finali 2017

Cronaca

GARA SCOPPIETTANTE! LA CATTIVERIA DI KARALIS NON BASTA, COLONIA SARDA PASSA IL TURNO E VOLA IN SEMIFINALE!

LA CRONACA

Ci siamo, siamo arrivati ai quarti di finali di questa Gold Cup 2017, all’impianto sportivo Fiore ex Verderame alle ore 21:00 entrano in scena Colonia Sarda contro Karalis Seven ovvero la prima del Girone A contro la quarta del Girone B pronte a darsi battaglia per conquistare le semifinali. Il match secondo i pronostici si attendeva decisamente scoppiettante, e così è stato. Il risultato finale di 4-2 è figlio di una gara dai ritmi altissimi e dalle numerose occasioni da rete, due squadre che non hanno mollato un centimetro fino al triplice fischio. Il risultato premia però Colonia Sarda che grazie alle sue qualità è riuscita a battere un grintosissimo Karalis Seven che ce l’ha messa tutta credendoci fino alla fine e cercando di far valere le proprie qualità, purtroppo per la compagine in maglia bianca azzurra la cattiveria non è bastata, la vittoria se la porta a casa Colonia Sarda che ha comunque meritato mostrando sicuramente più cinismo e maggior qualità di gioco in fase offensiva. Nonostante i 2 gol di scarto è stato comunque un match intenso ed equilibrato infatti tutta la seconda frazione di gioco si è concentrata su Colonia che cercava il raddoppio per chiudere i conti mentre Karalis per cercare il pareggio, ciò ha dato via ad una serie di contropiedi, alla fine del match un contropiede di Curreli sancisce la vittoria dei suoi. Il risultato è ciò che conta e  Colonia Sarda l’ha ottenuto raggiungendo così la tanto voluta semifinale!

LE PAGELLE, COLONIA SARDA.

Nicola Adamu, 6.5. Prestazione convincente del portiere di Colonia, salva più volte la porta mostrando ottimi riflessi e grande attenzione. Attento.

Valentino Cintura, 7.5. Prestazione super del capitano, a centrocampo non sbaglia un colpo e recupera tanti palloni, offre buona qualità e va spesso al tiro con il suo pericoloso sinistro, splendida doppietta che accompagna i suoi in semifinale! Cecchino

Giacomo Curreli, 7. La sua tecnica dà una grossa mano per gestire al meglio i contropiedi, nel finale sfrutta un errore difensivo e grazie alla sua rapidità segna il definitivo 4-2. Contropiedista.

Luca Seu, 6.5. Mostra grande attenzione alla fase difensiva, segue gli attaccanti come un’ ombra e tiene bene il campo mostrando inoltre una grande personalità. Macigno.

Federico Spiga, 6. Importante in mezzo al campo, utilissimo nello spezzare il gioco degli avversari, anche se commette qualche fallo la sua tattica risulta comunque efficace.  Intelligente.

Roberto Cabras, 6.5. Tiene bene l’assetto della retroguardia nel miglior modo possibile, si fa inoltre vedere spesso in fase d’impostazione senza mai sbagliare nulla e servendo bene i compagni più vicino in modo ordinato. Costante.

Andrea Casalese, 7. E’ lui a sbloccare il match con un bel gol, la sua è stata una prestazione di qualità e sacrificio risultando importante per il gioco dei suoi, attento e pulito in fase di copertura e spesso presente nelle azioni offensive, bel match. Qualità.

LE PAGELLE, KARALIS SEVEN.

Tiziano Fadda, 6.5. Non sfigura nemmeno quando si perde, come sempre sfrutta la sua tecnica e fisicità che nonostante la sconfitta e l’eliminazione sono risultati importanti. Certezza.

Andrea Paschina, 5.5. Gara influenzata dalla decisione arbitrale per il rigore concesso agli avversari che gli costa anche l’ammonizione. Nel complesso non gioca malissimo, ci mette più volte una pezza in difesa e recuperando più volte gli attaccanti avversari, arrivare alla sufficienza però oggi è sicuramente più difficile. Riscatto.

Francesco Salaris, 5.5. Anche lui nel complesso non sfigura, corre tanto e cerca di trovare spazi per le sue conclusioni, nel finale però  sbaglia un intervento nel contropiede avversario dove viene segnato il 4-2 finale che sancisce la sconfitta. Anticipato.

Marco Dessalvi, 6.5.Rimane sempre una garanzia, tanti interventi per salvare il risultato e tenere a galla i suoi, sulle reti subite non poteva fare tantissimo. Peccato.

Giacomo Serra, 7. Uomo indispensabile per il gioco dei bianchi azzurri, imposta a testa alta con personalità e carisma, ravviva i suoi accorciando le distanze con una grande rete da fuori area. Intramontabile.

Mirko Milia, 5.5. Oggi non riesce a sfruttare al meglio la sua rapidità per far male agli avversari, ci prova e combatte tanto mostrando anche delle belle giocate che però oggi non bastano. Pochi spazi.

Alessio Aresu, 7. A parte la grande rete offre in campo una prestazione di cattiveria e continuità, non demorde mai e  ci crede sempre, forse più degli altri, dal punto di vista tecnico è stato importante, ottimo il giro palla offerto in mezzo al campo e buoni recuperi difensivi. Gladiatore.

FC COLONIA SARDA 2011 (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
22Roberto CabrasDF6.50000
16Roberto BerosiCCs.v0000
5Federico SpigaDF60000
82Luca SeuDF6.50000
8Valentino CinturaCC7.52000
10Giacomo CurreliCC71000
2Stefano MancaDFs.v0000
11Andrea CasaleseDC71000
3Nicola AdamuDF6.50000

KARALIS SEVEN DIV. CAGLIARI 4 ° CAGLIARI LEAGUE

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
2Alessio AresuDF71000
10Giacomo SerraDF71000
8Andrea BoiPV60000
1Marco DessalviGK6.50000
7Mirko MiliaLT5.50010
4Francesco SalarisLT5.50010
24Andrea PaschinaDF5.50010
3Tiziano FaddaLT6.50000
Vt
47
49.5
Gl
4
2
As
0
0
Am
0
3
Es
0
0