SPARTAK CORONA – TANDALA

vs

Risultati

SquadraAmmonizioniGoals
SPARTAK CORONA21
DA VINCI PIZZERIA (1)14

Stadio

Campo Sportivo Fiore
Via Rolando Luigi - Cagliari

Dettagli

Data Ora League Stagione
04/09/2017 21:00 Girone A 2017

Cronaca

IL TANDALA FA SUBITO SUL SERIO:14 A 1 AD UN EVANESCENTE SPARTAK CORONA

 

Partenza col botto per il TANDALA nella quarta edizione della GOLD CUP(girone A),il 14 a 1 finale parla da solo e racconta di una gara senza storia;il torneo è avvisato,quest’anno Caredda e compagni giocano per il titolo e ne hanno dato dimostrazione questa sera strapazzando cinicamente uno SPARTAK CORONA che praticamente non è sceso in campo;troppo ampio il divario tra le due compagini che si è manifestato fin dai primi minuti quando Scarpellini e Alessandro Spiga hanno fatto capire che non avevano nessuna voglia di scherzare ma di mettere subito in cascina i primi tre punti della stagione. Pienamente sufficiente la prova di tutti i componenti del presidente Durzu che si gode la vittoria ma attende la seconda giornata per avere positive conferme su quanto di buono visto oggi. Siamo appena alla prima giornata ma deve gia’ricorrere ai ripari e piuttosto urgentemente lo Spartak:gli arancio di Palagino costruiscono tanto ma concretizzano poco e devono quindi risolvere il problema di metterla dentro,nota positiva la buona prova di Sanna che grazie ad una serie di prodigiosi interventi ha evitato un passivo(se è possibile)ancora piu’pesante.

SPARTAK CORONA:

DEIANA 5:soffre terribilmente fin dalle prime battute la velocita’degli attaccanti avversari;il secondo tempo diventa un incubo con A. e F. Spiga che sgusciano via in dribbling da ogni angolo del campo.

DI SALVO 5.5: inizia bene proponendosi ripetutamente come finalizzatore della manovra offensiva;i movimenti sono da attaccante vero le conclusioni sovente imprecise. Realizza un bel gol che illude solo per pochi minuti i suoi compagni.

STOCCHINO 5:ha grandi capacita’di costruirsi lo spazio necessario per andare al tiro ma poi spreca tutto a causa di un’imperdonabile imprecisione sotto rete. Un esempio quel colpo di testa da due passi nel primo tempo..

CORONA 5.5:è reduce da un lungo stop per infortunio,impensabile chiedergli di piu’;non ci sta a perdere e fare brutte figure anche per questo e’uno degli ultimi a mollare.

PALAGINO 5: discorso analogo a Deiana,serata storta e da dimenticare,il torneo è lungo ci sara’tempo per rifarsi.

SANNA 6.5: ha tentato in tutti i modi soprattutto nella prima frazione di tenere a galla i suoi mettendo una pezza ad ogni falla difensiva. 14 gol al passivo sono tanti ma potevano essere molti di piu’se non fosse stato per la buona vena di Sant’Andrea. E pensare che lo ha aiutato anche la fortuna,si contano infatti 9 legni colti dagli avversari.

COGOTTI 5:giornataccia anche per lui cosi come per tutto il reparto difensivo. Molti errori in copertura e chiusura sull’avversario,tuttavia s’inventa un bell’assist per Di Salvo che realizza l’1 a 2.

TANDALA:

A.SPIGA 7.5:in assoluto il protagonista e best player della gara,tre reti altrettanti assist e tante belle giocate che hanno messo in ginocchio lo Spartak. Con un pizzico di cattiveria in piu’avrebbe potuto realizzare almeno altre 5 reti.

CAREDDA 6.5:praticamente una serata da cinema e pop-corn,mai impegnato seriamente,si limita a richiamare i compagni sulle giuste posizioni in campo.

MILIA 6:nel primo tempo s’impossessa della fascia sinistra facendo il buono ed il cattivo tempo,mai in difficolta’e sempre presente sia per proteggere il suo portiere che per far ripartire l’azione d’attacco.

SCARPELLINI 7:che giocatore!sempre giocate semplici e pragmatismo allo stato puro;sblocca il risultato con un bel sinistro e funge da registra arretrato per tutta la gara.

F.SPIGA 6.5:si mette in evidenza per una grande rapidita’di gambe e per tre bei assist ben sfruttati dai compagni;anche per lui i gol sarebbero potuti essere molti di piu’,ma forse ha deciso di conservarli per le prossime gare.

COCCO 6.5:una sicurezza per tutto il reparto offensivo,costruisce assieme a Scarpellini un muro invalicabile;poi come suo solito non disdegna le puntate offensive realizzando un gol e sfornando un bell’assist.

PALMIERI 7:zitto zitto mette a segno 5 reti proponendosi come candidato goleador per la manifestazione;in fase difensiva quasi mi seriamente impegnato vista la poca consistenza dell’avversario odierno.

BAGHINO 6:anche lui partecipa alla fiera del gol mettendo a segno una rete. Tecnica non di certo cristallina ma tenacia e forza fisica da vendere.

SPARTAK CORONA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
2Mirko DeianaDF50010
6Alessandro Luigi Di SalvoPV5.51000
9Salvatore StocchinoPV50000
10Nicola CoronaDC5.50010
3Nicolas PalaginoDF50000
1Andrea SannaGK6.50000
20Efisio CogottiLT50100

DA VINCI PIZZERIA (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
9Alessandro SpigaPV7.53300
1Jonny CareddaGK6.50000
20Mirko MiliaLT60000
10Marco ScarpelliniLT72000
11Francesco SpigaPV6.52300
3Giuseppe CoccoDF6.51100
2Mauro PalmeriDF75100
99Andrea BaghinoLT61000
S.NEnrico DurzuDCs.v0000
Vt
37.5
53
Gl
1
14
As
1
8
Am
2
0
Es
0
0