CAFE’ AMARO & NEW TEAM – AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA

vs

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
05/06/2017 21:30 Girone A 2017

Cronaca

Gara piacevole ed equilibrata per un tempo e mezzo, Cafè Amaro & New Team vince ancora, finisce 6-3!

La seconda gara del lunedì targato Quartu League Summer Edition ha visto opposti Cafè Amaro & New Team ad Autocarrozzeria Jonny Caredda, match valevole per la 4^ giornata del Girone A. A fare bottino pieno e ad aggiudicarsi l’intera posta in palio sono gli uomini di Fabio Frau che si sono imposti sui loro avversari con il punteggio finale di 6-3. Questo successo permette loro di agganciare in testa alla classifica Avicola Passerini a quota dodici punti, a punteggio pieno dopo quattro gare disputate. Le prime due della classe si affronteranno nella prossima giornata, in un match che si preannuncia a dir poco infuocato. Niente da fare per Autocarrozzeria Jonny Caredda, che nonostante la presenza di Alessio Cossu non sono riusciti a tenere il passo dei loro avversari, che nella ripresa hanno cambiato ritmo e colpito con azioni letali in campo aperto, vincendo la gara con pieno merito. Gli uomini di Jonny Caredda possono comunque essere soddisfatti della loro prestazione, la migliore fino a questo momento, i bianchi hanno tenuto testa ai loro avversari per un tempo e mezzo, per capitolare soltanto a metà ripresa. Cafè Amaro & New Team nonostante le innumerevoli assenze dimostra di essere una compagine quadrata, che si conosce a memoria, e con un ottimo stato di forma. Non è mai facile vincere a calcio a 5 senza alcuna possibilità di rotazione, questa sera ci sono riusciti e bisogna dargliene atto. Il match è stato diretto dal sign. Gianni Pillai che ha dato il via alle ostilità alle ore 21.30, qui’ di seguito la cronaca dei fatti.

Le fasi salienti del match

Il punteggio viene sbloccato dopo appena due minuti di gioco, Asunis suggerisce per Pinna che da due passi non perdona, 1-0. Sul fronte opposto al primo affondo i bianchi pareggiano subito, Usai scarica un destro in corsa che fulmina Tradori, 1-1. Al ’10 Cadelano da posizione defilata scarica una sassata a mezza altezza che Tradori non vede neanche partire, 2-1. Gli uomini di Caredda giocano bene, e costruiscono altre due opportunità da rete, entrambe con Cossu che con un diagonale sfiora il palo, e con un sinistro in corsa colpisce il legno alla destra di Tradori. Al ’17 Cafè Amaro & New Team trova la rete della nuova parità, complice un clamoroso errore di Caredda in uscita che consente a Pinna di infilare nella porta sguarnita, 2-2. Poco dopo Asunis ha sul sinistro la chance del vantaggio ma Caredda si fa perdonare del precedente errore salvando col corpo. Il finale di primo tempo ci regala altre due emozioni, Caredda è costretto ad immolarsi su Pinna, e ad un soffio dal duplice fischio Asunis ha un’altra clamorosa opportunità ma apre troppo la conclusione che termina a lato alla destra del portiere avversario. Si va cosi’ all’intervallo con il punteggio in perfetta parità con due reti per parte. Ad inizio ripresa Cadelano sfiora il palo alla sinistra di Tradori. Poco dopo è ancora il numero quindici in maglia bianca a sfiorare il gol con una conclusione rasoterra che si infrange sul palo. Sul fronte opposto Pinna in ripartenza ignora il meglio posizionato Asunis forzando la conclusione che viene respinta da Caredda. Cossu scheggia la traversa con un siluro dalla lunga distanza, ci si mette anche un pizzico di fortuna per Autocarrozzeria Jonny Caredda. Al ’12 Cafè Amaro & New Team si riporta sopra nel punteggio, con un break di Conti che culmina con un assist a centro area per Pinna che col piattone fa centro, 3-2. Poco dopo Furesi atterra in area Asunis, è calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Pinna che non sbaglia, 4-2. E’ un uno-due micidiale che stende Autocarrozzeria Jonny Caredda che non riesce più a fare gioco e rischia di capitolare con un sinistro di rara violenza di Asunis che si infrange sulla traversa. Al ’19 Pinna cambia passo, semina il panico nella metà campo avversaria, serve Asunis che di prima intenzione gonfia la rete, 5-2. A cinque minuti dal termine Cadelano su calcio piazzato riaccende le speranze di una clamorosa rimonta, 5-3. Ma al ’22 è ancora Asunis a fare male su assist di Conti ed è la rete che francobolla il punteggio sul definitivo 6-3.

le pagelle – Autocarrozzeria Jonny Caredda

Caredda 6.5: L’errore con quell’uscita avventata che ha regalato il 2-2 pesa, ma a conti fatti è l’unica sua sbavatura della partita. Per il resto si è ben disimpegnato, salvanto a più riprese sui tentativi sotto misura Asunis e Pinna.

Cadelano 7: Gioca una gran bella partita, interpretando nel migliore dei modi il ruolo di pivot. Abile a proteggere la sfera spalle alla porta, ed a gicare di sponda coi compagni. Segna due reti ed entrambe sono di pregevole fattura, soprattutto la prima con una sassata a mezza altezza impressionante.

Cossu 7.5: Giocatore di un altra categoria, appare lontano dalla sua forma migliore e leggermente appesantito. Non è un caso se nella parte finale di match sembra avere poco fiato. Ci ha fatto vedere le giocate più belle dell’intero incontro, colpisce una traversa clamorosa con una conclusione dal giardino di casa sua. Tra i migliori visti giocare al “Pessina Stadium”.

Usai C. 6: La rete dell’1-1 porta la sua firma ed è una gran bella stoccata in corsa all’angolino basso. Nella ripresa soffre la velocità di Pinna e Conti che a tratti lo fanno impazzire.

le pagelle – Cafè Amaro & New Team

Pinna 8: E’ il migliore in campo e chi ha visto la partita non potrà che essere d’accordo. Quando c’e’ stato da essere decisivi lui era li’ a gonfiare la rete. Poker per lui, e prezioso assist ad Asunis per la rete del 5-2. E’ stata una gara complicata risolta dal fattore-Pinna, che bravo!

Tradori 5.5: Non appare particolarmente attento e reattivo quest’oggi, battezza fuori erroneamente la conclusione mancina di Cossu che per sua fortuna sbatte sul palo. Ha qualche responsabilità anche sul calcio piazzato di Cadelano.

Asunis 7: Nel primo tempo si divora due ghiotte opportunità da rete a tu per tu con Caredda, nella ripresa sistema il mirino e fa centro per due volte. Colpisce anche una clamorosa traversa con una soluzione mancina di rara violenza.

Frau 7: Gioca una gara di grande sacrificio in fase di non possesso, aiutando i compagni con il suo lavoro sporco a tamponare gli attacchi avversari. Non disdegna anche qualche sortita in fase offensiva.

 

 

CAFE’ AMARO & NEW TEAM C5

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
22Mario ContiLT70200
10Salvatore PinnaLT84100
5Fabio FrauPV70000
11Daniele AsunisPV72100
1Andrea TradoriGK5.50000

AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
5Fabrizio FuresiLT6.50000
1Jonny CareddaGK6.50000
15Daniele CadelanoPV72000
32Marco DeianaDC50000
0Giuseppe CoccoLTs.v.0000
4Claudio UsaiDC61000
14Riccardo UsaiPV5.50000
10Alessio CossuLT7.50000
Vt
34.5
44
Gl
6
3
As
4
0
Am
0
0
Es
0
0