SPARTAK CORONA – ALMA SINCERA

vs

Risultati

Squadra6GioGoals
SPARTAK CORONA15
ALMA SINCERA (1)7

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
05/06/2017 22:30 Girone A 2017

Cronaca

Gran bella partita, Alma Sincera vince con merito, che bravo Tocco! Finisce 7-5!

La terza ed ultima gara del lunedì targato Quartu League Summer Edition ha visto opposti Alma Sincera a Spartak Corona, match valevole per la 4^ giornata del Gruppo A. A fare bottino pieno sono gli uomini di Cristian Porcu che si sono imposti sui loro avversari con il punteggio finale di 7-5. E’ un successo meritato per Alma Sincera che raggiunge cosi’ in classifica proprio Spartak Corona a quota tre, abbandonando l’ultima posizione di classifica e conquistando cosi’ i primi tre punti del torneo. E’ stata una gara piacevole, ben giocata dagli uomini in maglia bianca che sono riusciti a ribaltare la situazione di svantaggio, che li vedeva sotto di una lunghezza a dodici minuti dal termine dell’incontro. Con meno rotazioni, Alma Sincera ha trovato la giusta amalgama, e trascinata da uno strepitoso Santino Tocco hanno fatto bottino pieno con ampio merito, questo successo da loro tanto morale per il proseguo del torneo. Spartak Corona ha giocato una discreta gara ma solo a sprazzi, dimostrando grossi limiti in fase difensiva ed in costruzione della manovra, ed i loro avversari sono stati abili a colpirli gestendo meglio i momenti topici dell’incontro. Il match è stato diretto dal sign. Gianni Pillai che ha dato il via alle ostilità alle ore 22.30, qui’ di seguito la cronaca dei fatti.

Le fasi salienti del match

Il punteggio viene sbloccato dopo cinque minuti, Corona effettua un lancio millimetrico per Stocchino che aggancia la sfera col petto e la incrocia alle spalle di Portas, 1-0. Sul fronte opposto la reazione non si fa attendere, Secci con una gran botta colpisce un palo clamoroso. Poco dopo Cannas costringe Cappai ad un intervento di puro istinto col quale si rifugia in corner. E’ un assedio targato Alma Sincera, Marras si presenta a tu per tu con Cappai che è ancora abile ad opporsi in uscita. La rete del pari è nell’aria ed arriva al ’12 con un sinistro di Santabarbara che si infila a fil di palo alla destra di Cappai, 1-1. Al ’15 Tocco brucia sullo scatto Contu, e scarica un destro secco ad incrociare sul quale Cappai si esalta e con una mano dice di no. Soffrono gli uomini in maglia arancione, Corona prova a far respirare i suoi esaltando i riflessi di Portas dalla distanza. Al ’20 Santabarbara sfiora ancora il gol ma questa volta è sfortunato, c’e’ il palo sulla sua soluzione di punta. Ad un soffio dal duplice fischio, un po’ a sorpresa, è Spartak Corona a riportarsi sopra nel punteggio, sempre con Stocchino che protegge la sfera spalle alla porta e la gira prontamente alle spalle di Portas. Si va cosi’ all’intervallo con il punteggio di 2-1 in favore degli uomini di Stocchino. Ad inizio ripresa gli arancioni hanno una clamorosa opportunità per aumentare il vantaggio ma Palagino su assist di Stocchino getta alle ortiche la ripartenza in superiorità numerica. Sul fronte opposto, al primo affondo arriva la rete della nuova parità: Tocco scarica un gran destro dalla media distanza che fulmina Cappai con la sfera che sbatte sul palo per poi infilarsi in rete, 2-2. Poco dopo è ancora Tocco a mettersi in luce con una sventola che sbatte sulla traversa per poi rimbalzare sulla linea di porta, incredibile. Cappai si oppone ad una mano su di un tentativo a giro di Marras, è un assedio. Ma sugli sviluppi di una ripartenza sono di nuovo gli arancioni a riportarsi in vantaggio: Contu dialoga con Palagino ed infila in rete da due passi, 3-2. Ma anche in questo caso il vantaggio dura poco, sugli sviluppi di un corner battuto da Tocco arriva l’incornata di testa di Santabarbara che mette fuori causa Cappai, 3-3. Il match è un flipper di emozioni, Spartak Corona trova la rete del 4-3 con uno schema identico al precedente a parti ovviamente invertite. Il corner battuto da Stocchino trova il copo di testa di Corona che a centro area fa centro. Ma Alma Sincera non ci sta, e pareggia subio i conti con Secci che dalla lunga distanza trova un destro da applausi, 4-4. A metà ripresa è ancora Tocco a fare male con un siluro impressionante a mezza altezza che fulmina Cappai, 5-4. Al ’17 Cannas incrocia col mancino e trova il diagonale vincente che vale il 6-4. E’ la fase cruciale del match, a otto minuti dal termine Alma Sincera è sopra di due lunghezze. Un tap-in di Stocchino a cinque minuti dal termine riaccende le speranze in casa Spartak Corona, 6-5. Ma una sassata di Secci (doppietta per lui) a due minuti dal termine francobolla il punteggio sul definitivo 7-5.

le pagelle – Alma Sincera

Santabarbara 7: Gran bel mancino, dotato di grande soluzione a rete, anche dalla distanza. Segna due reti con due fendenti a fil di palo, ed è anche generoso a sacrificarsi per la squadra con tanto movimento spalle alla porta, e sponde per i suoi compagni.

Secci 7.5: Buon giocatore, poco fumo e tanto arrosto per lui. Due sventole di rara violenza sotto lineati anche dagli applausi del pubblico. Il suo contributo è stato fondamentale ai fini del successo finale. Qudno il gioco si è fatto duro ha risposto presente con grande personalità nonostante la giovane età.

Tocco 8.5: Giocatore vecchia scuola, testa alta e pedalare. E’ il migliore in campo e chi ha visto la partita non potrà che essere d’accordo. Due reti una più bella dell’altra, con due sassate da applausi a scena aperta. Cappai gli ha detto di no con due miracoli, è stato devastante interpretando nel migliore dei modi il ruolo di centrale. Sotto la sua guida questi ragazzi possono fare male a chiunque.

Marras 7: Gli è mancato solo il gol che sfiora nel primo tempo ma ha trovato un Cappai in stato di grazia. Disputa una gran bella partita, gioca a tutto campo, corre tanto e tiene in costante apprensione la fase difensiva avversaria con i suoi inserimenti senza palla.

le pagelle – Spartak Corona

Cappai 8: Ennesima prestazione da applausi a scena aperta, viene bombardato ogni partita ma lui è li’ a testa alta ad evitare passivi che senza i suoi interventi assumerebbero proporzioni imbarazzanti. Da circoletto rosso la parata ad una mano sulla rasoiata di Tocco, si piega e ci arriva come Keylor Navas su Pjanic! A fine gara si contano una decina di interventi provvidenziali, gran bel portiere, è un peccato che la fase difensiva dei suoi compagni non sia alla sua altezza.

Contu 6.5: Qualche buono spunto, è un buon mancino e palla al piede ci sa fare. Una rete ed un assist per lui, può fare molto meglio, ma forse manca un po’ di condizione atletica.

Corona 6.5: Cuor di leone, combatte su ogni pallone, ed esce dal campo sapendo di aver dato tutto quello che aveva. Sono suoi i due lanci millimetrici per Stocchino in occasione delle reti dell’1-0 e del 2-1. Ad inizio ripresa va a segno con un bel colpo di testa.

Palagino 5: Entra a freddo senza riscaldarsi in maniera adeguata e fa fatica a spezzare il fiato, si divora una ripartenza in campo aperto ad inizio ripresa, non chiudendo un triangolo con Stocchino.

 

SPARTAK CORONA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
4Cristian PirroniPV60000
9Salvatore StocchinoPV6.53100
5Andrea ContuDC6.51100
10Nicola CoronaDC6.51200
3Nicolas PalaginoLT50100
1Andrea CappaiGK80000

ALMA SINCERA (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
9Andrea SantabarbaraLT72000
8Riccardo CannasLT71000
5Manuel SecciLT7.52000
15Michael MarrasLT70000
1Francesco Alessandro PortasGK6.50000
19Michele SecciLT6.50000
3Santino ToccoPV8.52100
Vt
38.5
50
Gl
5
7
As
5
1
Am
0
0
Es
0
0