CONSULENZA IMPRESA – ORTO SARDA & FALCON FITNESS

vs

Risultati

SquadraAmmonizioni6GioGoals
CONSULENZA IMPRESA (1)15
FALCON FITNESS (1)12

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
01/06/2017 20:30 Girone B 2017

Cronaca

Consulenza Impresa risolve tutto nel primo tempo, 5-2 su Orto Sarda e vetta in solitario nel girone B

Grazie alle doppiette di Melis e di Sarritzu e a una rete di Corona, una convincente e disinvolta Consulenza Impresa regola 5-2 Orto Sarda & Falcon Fitness, conquista così il terzo successo di fila e rafforza il primato nel girone B del 9’ Quartu League Summer. Per Orto Sarda, invece, si tratta del terzo stop su altrettante gare disputate, non certo un avvio di torneo esaltante per i nero-gialli. Risultato praticamente deciso nel primo tempo e quasi mai in grossa discussione, nonostante l’avvio equilibrato e nonostante nella primissima parte della ripresa Orto Sarda abbia creato tre nitide palle gol, trovandosi però di fronte il portiere avversario Mullanu. Consulenza Impresa ha avuto in pugno le redini del gioco per quasi tutta la durata del match, i rosa-nero hanno convinto, sviluppando una buona e fluida manovra, giocando con pazienza, ordine tattico e qualità; le uniche due pecche possono essere rappresentate da una scarsa cattiveria nei metri conclusivi e qualche momento di defiance della difesa. Orto Sarda ha provato a giocarsela alla pari ma la differenza in campo, tattico e tecnica, è stata palese e in certi tratti troppo netta, inoltre i nero-gialli hanno denotato troppo nervosismo (le continue discussioni tra Mulas e Nessi) e imprecisione nel gioco, anche se non hanno mollato mai e hanno comunque avuto le loro buone occasioni.

La cronaca del match

Il signor Porru dà il via alle ostilità alle 20.34, e non passano nemmeno quindici secondi che Orto Sarda si ritrova in vantaggio, Cabras serve sulla destra Mulas il quale, lasciato libero dai difensori avversari, dall’interno dell’area batte Mullanu. Pochi minuti dopo arriva il pareggio di Consulenza Impresa, spunto in velocità sulla destra di Dessena e comodo assist per Melis che deve solo spingere la sfera in fondo al sacco. La partita è tattica, interessante, equilibrata, ma col passare dei minuti è Consulenza Impresa ad acquisire il pieno comando delle operazioni, ci prova Pisano dalla sinistra ma Sarritzu si rifugia in corner, poi nuovamente Pisano interrompe una pericolosa azione avversaria e avvia una ripartenza azionando sulla sinistra Melis, questi scorge l’arrivo di Nessi e insacca con un bel mancino teso sul primo palo, a mezza altezza. Nemmeno un minuto e mezzo e arriva pure il 3-1, sciagurato disimpegno di Mulas che regala palla a Corona, questi controlla e con un rasoterra destro non perdona. Finale tutto di marca rosa-nero, con un’Orto Sarda molto nervosa e in chiara difficoltà, anche se è da registrare un tentativo di Nessi imbeccato da Cabras. Allo scadere, Consulenza Impresa si porta sul 4-1, corner dalla sinistra di Pisano, Sarritzu riceve all’interno dell’area nella parte opposta, stop e girata di destro diretta sul palo lontano, un gol magnifico e con la collaborazione degli statici difensori nero-gialli.

Secondo tempo

Sarritzu protagonista anche in avvio di ripresa, il fantasista numero 8 prima si divora una grande occasione calciando a lato da appena tre metri dopo aver messo a sedere l’omonimo portiere avversario, quindi si riscatta finalizzando dalla sinistra un assist di Corona. 5-1, ma Orto Sarda riduce le distanze grazie a Pozzi, rapido nell’insaccare dal limite dell’area su suggerimento in profondità di Tocco. I nero-gialli sembrano prendere coraggio e costruiscono in pochissimi minuti almeno due-tre palle gol ghiottissime, con Nessi e soprattutto con Pozzi, ma gli straordinari interventi di Mullanu permettono a Consulenza Impresa di blindare il vantaggio e respingere al mittente le pretese di Mulas e compagni. La partita si fa molto più veloce, frenetica, con molti cambi di campo e occasioni, i due portieri hanno parecchio lavoro da compiere ed entrambi brillano per reattività, Sarritzu dice no allo sciupone Melis, quindi Mullanu è ancora grandioso su Pozzi. Per Consulenza Impresa, Melis insegue la tripletta ma su perfetto invito di Pisano, l’esterno ex Gold Bar non riesce a capitalizzare da posizione ravvicinata, non succede più nulla, finisce 5-2.

Le pagelle – Consulenza Impresa

Dessena 7: Tanto lavoro sporco e servizio per la squadra, da pivot è abilissimo ad abbassarsi e a proporsi nel dialogo con i compagni, una prova molto positiva, di gran quantità, condita con il bellissimo spunto-assist per l’1-1 di Melis. Non ha mai concluso in porta, ma in quante azioni ha messo il suo piede e la sua intelligenza tattica?

Mullanu 8: Sliding doors, ovvero come sarebbe andata a finire senza il suo doppio e ravvicinato miracolo su Nessi e Pozzi in avvio di ripresa, quando si era sul 5-2? La gara si poteva riaprire, Orto Sarda lo ha stuzzicato più volte, lui ha detto “niet”, qui non si passa, fondamentale e bravissimo uomo-cassaforte, custode dantesco dei tre punti. Bravissimo ancora su Pozzi allo scadere.

Podda 6.5: Come gli altri suoi compagni, entra in partita dopo venti secondi dal fischio d’inizio, in quei venti secondi infatti Orto Sarda approfitta della siesta avversaria e segna con Mulas, lasciato del tutto libero. Ma il buon Paolo gioca poi una gara di grande applicazione, concentrazione ed efficacia, bravo nel mettere ordine, pulito e pratico, reattivo con alcune importanti chiusure, preziosa quella su Cabras pronto a battere a rete da meno di tre metri. Ha avuto la palla per segnare allo scadere, aggancio al volo riuscito ma conclusione mancata, peccato.

Le pagelle – Orto Sarda & Falcon Fitness

Cabras 7: Il migliore dei suoi, quello che ha garantito continuità ed efficacia di rendimento, in ogni zona del campo; bravissimo e ispirato davanti, con l’assist per Mulas e numerosissimi suggerimenti per Nessi, per Pozzi e ancora per Mulas, molto efficace e prezioso pure in fase difensiva e nel far ripartire l’azione. Specie nel primo tempo, in alcuni frangenti ha davvero predicato nel deserto.

Mulas 5.5: Un buon avvio, con il gol dell’1-0, pochi minuto dopo Cabras gli porge una palla d’argento ma lui la gestisce malamente. Bene, poi iniziano i problemi, le discussioni e le liti con Nessi stanno diventando ormai una litania costante e immancabile, come neanche Raimondo Vianello e Sandra Mondaini facevano. Questo nervosismo e questo affanno tattico hanno purtroppo effetti deleteri perché Consulenza Impresa prende il largo e buonanotte ai suonatori. L’erroraccio che regala a Corona il 3-1 è figlio di questa situazione.

Tocco 5: Scherzato e lasciato piantato nel terreno dallo sprint-assist di Dessena in occasione dell’1-1, a conti fatti, poi, è uno dei meno peggio, prova a giocare, a dare sostanza, ma in difesa è un ballo completo, un’agonia lunga cinquanta minuti. Il voto è leggermente reso più dolce dall’assist in contropiede per Pozzi.

 

CONSULENZA IMPRESA (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Matteo MullanuGK80000
3Stefano MelisDC6.52000
2Paolo PoddaDC6.50000
11Francesco PisanoLT7.50200
9Marco DessenaPV70100
8Giovanni SarritzuLT7.52010
7Mauro CoronaCC6.51100

FALCON FITNESS (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Riccardo SarritzuDC70000
21Alberto NessiDC4.50000
3Daniele MulasLT5.51000
0Matteo CabrasLT70100
4Andrea ToccoLT50100
10Michael PozziPV6.51000
Vt
49.5
35.5
Gl
5
2
As
4
2
Am
1
0
Es
0
0