AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA – SPARTAK CORONA

vs

Risultati

Stadio

Toto Calcetto
Via Pessina 29 - Quartu Sant\'Elena (CA)

Dettagli

Data Ora League Stagione
26/05/2017 22:30 Girone A 2017

Cronaca

UN ERRORE DIFENSIVO NEI MINUTI FINALI CONDANNA IL JONNI CAREDDA ALLA SECONDA SCONFITTA CONSECUTIVA

Concludono la seconda giornata del gruppo A del Quartu League SUMMER AUTOCARROZZERIA JONNI CAREDDA E SPARTAK CORONA. Le compagini entrambe a zero punti,hanno un vitale bisogno di conquistare l’intera posta in palio dando cosi vita ad una gara dai non altissimi contenuti tecnici ma molto combattuta e dall’esito incerto fino al triplice fischio. La spunta lo Spartak che a due minuti dal termine,con la complicita’di un’amnesia difensiva colossale degli avversari,conquista i primi tre punti della manifestazione e inizia la caccia ai punti che valgono la qualificazione per le fasi finali. Non e’bastata ai bianchi di JONNY l’ottima prova di Cocco abilissimo nel mettere la museruola al temuto Stocchino e addirittura capace di firmare tutte le reti della sua équipe. Serata dalle polveri bagnate per i due pivot dei rispettivi attacchi:mentre Stocchino difficilmente e’riuscito a rendersi veramente pericoloso,dall’altra parte Cadelano ha tentato ripetutamente la via del gol soprattutto col tiro da fuori senza andare mai a bersaglio;e’toccato percio’ al succitato Cocco per i bianchi e a Contu e Corona per lo Spartak vestire per una sera le vesti dei bomber.

LA CRONACA:

Dopo qualche timido tentativo iniziale di entrambe le squadre rompe gli indulgi AUTOCARROZZERIA:bel passaggio filtrante di Cadelano per Cocco che inizia il suo personalissimo show battendo col piattone destro Palagino.Lo stesso Cadelano al 12°impegna con un bel il portiere avversario abile a rifuggiarsi in angolo,sul capovolgimento di fronte Palagino N.vede e serve Contu che fredda Caredda: 1 a 1.La gara s’infiamma e Contu prova a prendere per mano i suoi rendendosi prima pericoloso con una conclusione deviata dal portiere,poi letale con una rasoiata di sinistro che anticipa il movimento di Caredda:palla in rete per il 2 a1 arancio.L’Autocarrozzeria accusa il colpo e si butta in avanti col disperato tentativo di raggiungere il pareggio e il pressing da i suoi risultati:al 19° Cocco avanza indisturbato per vie centrali e giunto in zona tiro esplode un gran destro di punta che colglie in pieno il montante alla destra di Caredda;e’ilpreludio al gol che arriva puntuale tre minuti piu’tardi complice una mezza papera di Palagino M. su un tiro non di certo irresistibile del solito Cocco. 2 a 2

SECONDO TEMPO

Il pareggio non accontenta nessuna delle due squadre tanto e’vero che entrambe si buttano in avanti alla ricerca del gol del vantaggio,lasciando inevitabilmete ampie praterie all’avversario pronto a sua volta ad innescare il contropiede;proprio su uno di questi magistralmente orchestrato da Pirroni,Palagino N.si trova a tu per tu con Caredda che soccombe per la terza volta;al 10°uscita spericolata del portiere-presidente bianco che interrompe l’ennesima transizione avversaria ma nel disimpegno appoggia la palla sui piedi di Pirroni che tenta il pallonetto dalla lunga distanza e si vede respingere la palla sulla linea dal providenziale intervento di Foresi.I pericoli maggiori per lo Spartak arrivano dai piedi di Cadelano che impegna con due potenti tiri dalla distanza Palagino;lo stesso Palagino M.abilmente rilancia per Pirroni che da posizione favorevole coglie il palo ma la sfera ricade sui piedi di Corona che sigla il 4 a 2.La partita sembra chiusa ma accade quello che non ti aspetti:Caredda costretto agli straordinari evita il collasso dei suoi,poi Cocco(sempre lui)sigla il 4 a 3 e il 4 a 4(pregievole vole’sotto l’incrocio)nel giro di 4 minuti.Ultimo giro di lancette e un rilancio insignificante di Corona si spegne alle spalle di un impacciato Caredda,tra l’incredulita’generale,regalando allo Spartak 3 punti insperati.

LE PAGELLE:

AUT.JONNI CAREDDA

CADELANO 5.5:una prestazione non negativa,ma da un attaccante ci si attendono soprattutto i gol che ieri non sono arrivati per merito del portiere avversario ma anche per imprecisione.

OLLA 7:mette la museruola a Stocchino,innesca le principali azioni dei suoi,segna 4 gol.Si puo’chiedere di piu?

FURESI 6:giocatore ordinato e disciplinato tatticamente ha tutte le carte in regola per essere l’uomo in piu’per i suoi.Straordinario il salvataggio sulla linea di porta nel secodo tempo cosi come l’assist per uno dei gol di Cocco.

SPARTAK CORONA

PALAGINO M.5.5:oggi non e’stata una giornata particolarmente felice per gli estremi difensori,troppi errori e indecisioni hanno influito sulla sicurezza dei difensori.

STOCCHINO 5:Cocco e’un osso duro e lui fatica a ritagliarsi spazi per andare al tiro;alla fine risulta poco incisivo e questo incide pesantemente sul voto.A sua parziale discolpa il fatto di non esser servito a dovere dai suoi.

CONTU 6.5:inizialmente prende la squadra per mano segna due gol e si batte come un leone per difenderli;nel finale tira un po’il fiato ma e’largamente fra i migliori dei suoi

 

 

 

AUTOCARROZZERIA JONNY CAREDDA (1)

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
5Fabrizio FuresiLT60100
1Jonny CareddaGK50000
15Daniele CadelanoPV5.50000
3Nicola Francesco PerraJO5.50000
7Giuseppe CoccoLT74000
6Bryan OllaLT60100

SPARTAK CORONA

# Giocatore Pos Vt Gl As Am Es
1Michele PalaginoGK5.50000
4Cristian PirroniPV60000
9Salvatore StocchinoPV50000
5Andrea ContuDC6.52000
10Nicola CoronaDC6.52000
3Nicolas PalaginoLT61000
11Enrico Fanni LTS.V0000
Vt
35
35.5
Gl
4
5
As
2
0
Am
0
0
Es
0
0